Ruby Riott vicinissima alla AEW

Ruby Riott, recentemente licenziata dalla WWE, sarebbe vicinissima ad un accordo con la AEW.

Dopo il suo licenziamento, Ruby Riott è diventata Ruby Soho. Ha anche registrato il marchio The Runaway, e come detto secondo alcune indiscrezioni sarebbe più che prossima alla firma per la AEW; la compagnia, dunque, dovrebbe aggiungere un ulteriore elemento di sicura esperienza al proprio roster femminile.

L’attesa per la fine della clausola

Secondo un articolp pubblicato da Fightful Select, Ruby Soho è come detto “in viaggio” verso la AEW. La sua clausola di non concorrenza con la WWE scadrà poco prima di All Out, ed al termine della stessa dovrebbe cominciare questo nuovo capitolo della sua carriera.

Ruby non ha rilasciato molte interviste o acquisti da quando la WWE l’ha licenziata. Si è tinta i capelli di una tonalità molto diversa, e non è da escludere che sarà proprio con questo nuovo look che tornerà a combattere.

Come detto, al termine di agosto la clausola di non competizione con la WWE scadrà, permettendole di firmare per qualsiasi altra promotion. Il 5 settembre, dunque, anche lei potrebbe potenzialmente prendere parte a All Out, il pay per view della AEW che si terrà a Chicago. Proprio la sede dell’evento, ovvero Chicago, candidato All Out come il principale show indiziato per un altro grande debutto nella compagnia, ovvero quello di CM Punk.

Al momento della stesura di questo articolo, non sono stati rivelati particolari piani creativi per Ruby Soho, una volta effettuato il suo debutto. Sarà necessario attendere per ottenere ulteriori dettagli in tal senso

Andrea De Angelis
Appassionato di Wrestling da diversi anni, tra i suoi preferiti Undertaker, The Rock e Kurt Angle. Cura la sezione notizie del sito
15,941FansLike
2,597FollowersFollow

Articoli più letti

Articoli Correlati