Ruby Riott commenta il suo licenziamento

Ruby Riott ha commentato poco fa su Instagram il suo licenziamento da parte della WWE, con una lunga dichiarazione.

Come sappiamo, la WWE ha annunciato mercoledì che la Riott, Braun Strowman, Lana, Aleister Black, Buddy Murphy e Santana Garrett sono stati tutti licenziati dalla compagnia, per necessità di tagli al budget.

La Riott ha rivelato la sua reazione iniziale al licenziamento, e ha parlato di come non avrebbe mai pensato che sarebbe arrivata alla WWE. Ha anche ringraziato tutti per il loro sostegno e ha detto che la sua carriera è tutt’altro che finita.

Il suo lungo ringraziamento

Beh… eccoci qui“, ha scritto. “Non sono mai stato brava in questo genere di cose. Ieri, in pochi minuti, la mia vita è cambiata drasticamente. Ma dopo alcune lacrime, un po’ di panico e una scatola intera di Oreo, sono stata in grado di guardare indietro a quanto sono stata fortunata a realizzare ciò che ho. Non avrei mai pensato di arrivare alla WWE. Sono stata onorata di far parte di una squadra delle donne più incredibili che abbia mai incontrato, ho avuto modo di vedere il mondo, condividere gli spogliatoi con alcune delle donne più ricche di talento che conosco, con alcune delle quali ho fatto amicizie che dureranno tutta la tutta. Ho avuto modo di incontrare fan che erano proprio come me, ragazzini introversi, che non si sono mai sentiti a proprio agio. E tra lo spogliatoio e quei fan, mi sentivo come se fosse davvero il mio mondo, e sono così grata per quella sensazione.

“Detto questo, sono sopraffatta dalla quantità di chiamate/sms/tweet e dal supporto che ho ricevuto da ex colleghi, amici, familiari e fan. Grazie mille per le belle parole. Non avete idea di quanto mi abbiano aiutato. Per quanto riguarda il futuro… all’inizio mi è stata data ‘Heidi Lovelace’, e qui ora ‘Ruby Riott’ mi è stata portata via. Quindi non so come mi chiamerò o dove andrò a finire. Ma sappiate che tutto ciò è tutt’altro che finito. Grazie. “

Redazione Tuttowrestling
La redazione di Tuttowrestling ha ospitato in oltre venti anni di storia tutte le principali firme italiane del settore
15,921FansLike
2,611FollowersFollow

Articoli più letti

Articoli Correlati