Ronda Rousey non è nei piani della WWE per WM 36

L'ex Raw Women's Champion Ronda Rousey è ormai assente dai programmi della WWE da ben dieci mesi, con la sua ultima apparizione che risale a WrestleMania 35, dove fu protagonista del primo main event femminile del pay-per-view assieme a Becky Lynch e Charlotte Flair. In molti speravano in un suo ritorno durante il Women's Royal Rumble match ma, come abbiamo potuto vedere, così non è stato. Ronda ha assistito al pay-per-view da casa sua e nella giornata si martedì ha pubblicato, sul proprio canale YouTube, un video con le sue reazioni alla rissa reale femminile vinto da Charlotte Flair.

Nei giorni scorsi vi abbiamo riportato in newsboard i piani per WrestleMania 36, rivelati da Dave Meltzer, che coinvolgono Becky Lynch e Charlotte Flair e lo stesso giornalista, nella puntata di mercoledì della Wrestling Observer Radio, ha fornito anche un aggiornamento sullo status di Ronda Rousey.

Meltzer ha dichiarato che l'ex campionessa UFC non rientra nei piani della WWE per il pay-per-view più importanti dell'anno e che la sua presenza alla trentaseiesima edizione di WrestleMania non è attualmente in programma, anche se al momento non se ne conoscono i motivi. Nonostante ciò è stato confermato che il contratto che lega Ronda Rousey alla WWE scadrà nell'aprile 2021.

Stefano Tateo
Classe 1997, ho iniziato a scrivere per Tuttowrestling nel maggio del 2017, ricoprendo da allora il ruolo di news reporter.
15,941FansLike
2,597FollowersFollow

Articoli più letti

Articoli Correlati