Roman Reigns esclude un ritorno dello Shield?

Roman Reigns esclude, almeno nel breve periodo, un ritorno dello Shield. La stable che ha reso famosi lui, Dean Ambrose e Seth Rollins, a suo parere, non ritornerà a breve. E la colpa, è principalmente di Dean Ambrose, oggi in AEW come Jon Moxley:

La “colpa” di Jon Moxley

Roman Reigns ha parlato di una possibile reunion della Shield rispondendo ad una domanda specifica in una intervista per Mania Club. E, come detto, ha “scaricato” la colpa di tutto questo sull’ex compagno Jon Moxley:

 “Moxley ha distrutto ogni possibilità di reunion andando via, quindi non credo che lo Shield ritornerà. Ma non è solo colpa di Jon, in realtà credo che l’ultima reunion fosse un po’ troppo pompata, qualcosa di esagerato. Non so quanto ci convenga ritornare assieme, almeno per altri 5 anni. Poi in realtà chi può dirlo, magari improvvisamente potrebbe partire la nostra musica.”

Sostanzialmente, anche per non uscire troppo dalla nuova gimmick, Reigns ha risposto in modo sia evasivo, “scaricando” il suo ex amico, sia criptico, non escludendo nessuno scenario futuro. Si tratta tuttavia anche della risposta più “reale” e logica, considerando come le speranze di una reunion siano davvero poche nel breve periodo, senza però escluderlo come scenario futuro.

Andrea De Angelis
Appassionato di Wrestling da diversi anni, tra i suoi preferiti Undertaker, The Rock e Kurt Angle. Cura la sezione notizie del sito
15,941FansLike
2,590FollowersFollow

Articoli più letti

Articoli Correlati