Rivenduta la licenza dei videogame WWE

Come già annunciato precedentemente sulla nostra newsboard, il fallimento della THQ, partner ufficiale della WWE nella realizzazione del settore videogame, aveva messo in seria difficoltà la compagnia. Come avevamo riportato in questa news, tuttavia, sembrava che la THQ sarebbe riuscita ad adempiere ai suoi obblighi contrattuali per l'anno 2014, realizzando quantomeno il videogame dell'anno prossimo.

Ciò nonostante, le cose si sono messe ancora peggio per la THQ, che all'inizio di gennaio ha dovuto dichiarare bancarotta e rivolgersi alla U.S. Bankruptcy Court, la quale ha approvato la messa in vendita della compagnia tramite un'asta. Il termine di scadenza delle offerte era stato fissato per il 22 gennaio, mentre per oggi era atteso il verdetto finale. Durante tutto questo tempo, la WWE, una delle principali aziende debitrici della THQ, ha monitorato attentamente la situazione.

Nella giornata di ieri, tramite un comunicato, la THQ è stata ufficialmente dichiarata dissolta e le sue azioni ed i suoi beni venduti. Tuttavia, il comunicato non aveva illuminato la situazione riguardante la licenza dei videogame WWE.

È invece notizia di oggi, anche se non ancora ufficiale, che la licenza dei videogame WWE sia stata venduta alla Take-Two, la società madre della 2K.

Secondo IGN.com, la vendita è stata effettuata al di fuori dell'asta della THQ per liquidare i suoi beni come parte dei procedimenti da effettuare in seguito alla bancarotta. L'annuncio ufficiale è atteso ad ore.

Lorenzo Pierleonihttps://www.tuttowrestling.com/
Dicono che sia il vicedirettore di Tuttowrestling.com ma non ci crede tanto nemmeno lui, figuriamoci gli altri. Scrive da otto anni il 5 Star Frog Splash, per un totale di oltre 200 numeri. Cosa gli abbiano fatto di male gli utenti di TW per punirli così è ancora ignoto. A marzo 2020 si ritrova senza niente da fare, inizia un podcast e lo chiama The Whole Damn Show. Così, de botto, senza senso.
15,055FansLike
2,617FollowersFollow

Ultime Notizie

Articoli Correlati