Ritornano i WWE Slammy Awards

La WWE reintrodurrà i suoi Slammy Awards per il 2020. Sebbene non è stata indicata ancora una data precisa, è stato confermato tramite una nuova grafica della WWE che la cerimonia di assegnazione di questi riconoscimenti si terrà nel corso del mese di Dicembre. Ci immaginiamo, dunque, che la cerimonia andrà in onda in una delle puntate degli show televisivi principali (Raw, Smackdown o entrambi)

Gli Slammy Awards sono una sorta di statuette ispirate agli oscar, che però ovviamente raffigurano un bodyslam. La WWE aveva introdotto questi trofei intorno alla metà degli anni 90, utilizzandoli anche nelle storyline. Uno di quelli che ne fece più uso nel suo personaggio fu Owen Hart, nel 1995.

L’ultima edizione degli Slammy Awards era stata nel 2015. Nel 2018 e 2019 la WWE aveva introdotto dei riconoscimenti simili, senza però usare questo nome.

Oltre a questo annuncio, la WWE ha pubblicato anche alcuni programmi che andranno in onda sul WWE Network, sempre nel corso del mese di Dicembre. In particolare una puntata del Broken Skull Sessions con il WWE Hall of Famer Steve Austin che intervisterà il WWE Champion Drew McIntyre, più speciali sul WWE Hall of Famer Bill Goldberg e sulla Campionessa di RAW Asuka.

Redazione Tuttowrestling
La redazione di Tuttowrestling ha ospitato in oltre venti anni di storia tutte le principali firme italiane del settore, inclusi i commentatori televisivi prima su Sky e poi su Discovery.
14,935FansLike
2,617FollowersFollow

Ultime Notizie

Articoli Correlati