Ric Flair: “Il mio promo contro Carlito non era frutto di uno script”

Intervistato da talkSPORT riguardo i problemi di scarsa fiducia in se stesso che ha avuto in alcune fasi della sua carriera, Ric Flair ha rivelato che un suo promo effettuato nel backstage in una puntata di Raw del 2017 ai danni di Carlito, considerato uno dei migliori degli anni 2000, non era stato preparato.

“Quello che successe è che subii una lavata di capo da Vince McMahon tipo dieci minuti prima, mi disse che dovevo smetterla di preoccuparmi perchè dovevo essere un esempio, e che se ci fossero problemi allora lui se ne sarebbe occupato e mi avrebbe aiutato, qualsiasi cosa si trattasse” ha ricordato The Nature Boy.

“Ero un pò stordito, stavo tornando nello spogliatoio e Bruce Pritchard mi disse che dovevo fare un promo, quindi mi sono presentato, c’era Carlito e gli ho urlato tutto quello che mi aveva urlato Vince, e anche oltre. Non c’era nessun copione.”

Ric Flair ha poi specificato che non c’era nessun heat tra lui e Carlito, e anzi Carlos Colòn, padre di Carlito, è uno dei suoi migliori amici.
Ric Flair e Carlito saranno tra le leggende presenti nel prossimo episodio di Raw, incentrato su alcune icone della WWE.

14,955FansLike
2,617FollowersFollow

Ultime Notizie

Articoli Correlati