Ric Flair fa pressioni sulla WWE per tornare a lottare

Recentemente Ric Flair ha contattato via sms Vince McMahon e John Laurinaitis (Vice-President Of Talent Relations) annunciando la sua disponibilità a tornare a lottare negli show della WWE al posto delle top star che attualmente hanno problemi di infortuni. In una successiva intervista Flair ha dichiarato di sentirsi in grado di fornire sul ring prestazioni migliori di quanto possano fare il 90% dei wrestler attualmente sotto contratto con la WWE, aggiungendo poi che è stanco di limitarsi a firmare autografi e a partecipare ad eventi promozionali perché si sente in grandi condizioni fisiche, non ha particolari problemi di infortuni e si sente in forma come 10 anni fa. Flair ha poi accennato al fatto che dall'Europa gli sono giunte offerte economiche vantaggiosissime per tornare a lottare, ma al momento ha rifiutato perchè si sente legato alla promessa di non combattere più dopo il suo ritiro ufficiale avvenuto a Wrestlemania 24, ribadendo comunque che il suo ritorno è vincolato al via libera da parte della WWE e di Shawn Michaels e auspicando che questo gli venga dato al più presto.

15,941FansLike
2,590FollowersFollow

Articoli più letti

Articoli Correlati