Ric Flair: “Ecco chi vorrei che superasse il mio record”

Il due volte WWE Hall of Famer e il 16 volte campione del mondo “The Nature Boy” Ric Flair è stato intervistato da The Wrestling Inc. Daily in occasione del suo settantaduesimo compleanno. Una delle domande a Flair è legata al suo record di 16 titoli vinti. John Cena è l’unico ad aver raggiunto Flair a quota 16 titoli del mondo vinti, mentre Randy Orton è leggermente dietro di loro con 14 titoli. A Flair è stato chiesto chi vorrebbe che in futuro arrivasse a superare questo incredibile record.

“Ogni primato è fatto per essere superato”

Penso per prima cosa che ogni record debba essere battuto“, ha osservato Flair. “Non potrei essere più orgoglioso di questo record. Ho immensa ammirazione per entrambi (riferendosi a Cena e Orton – ndr) Ad essere onesto con te, vorrei vedere mia figlia battere questo record. Randy Orton ha espresso a sua volta ammirazione verso di me.

Chi lo sa? È divertente perché mi piacerebbe vedere Randy batterlo. John? Certamente non sarei contrario al fatto che John lo batta, ma penso che la persona che possa superarlo debba essere un lottatore a tempo pieno; questo solo perché penso che sia meglio per l’azienda, non perchè mi importi chi sia l’individuo.

Ho conquistato tutti e sedici i miei titoli del mondo in venti anni. È difficile da immaginare, ma posso vedere John, Randy o Charlotte che lo fanno. Ti dirò, ci sono così tanti grandi incontri che la attendono. Ci sarà di sicuro un grande match con lei e Sasha [Banks], un altro grande match con lei e Bianca Belair [e] un’altra grande partita con lei e Rhea Ripley, se troveranno il tempo di farlo. Se costruiranno questi incontri, certamente ne verrà fuori una grande chimica tra loro. Ma questo solo per citartene alcuni.

Ashley (vero nome di Charlotte -ndr) sarà la migliore in questo mondo finché lo vorrà e lo potrà essere, la salute è un fattore importante. Devi essere in grado di rimanere in buona salute e rimanere in ottima forma. E lei lo fa. Non puoi prenderti giorni liberi. Randy ha avuto degli infortuni da cui è tornato. Quelle spalle hanno retto per lui. C’è stato un tempo, credo, in cui c’erano lesioni minacciose per la sua carriera, alla spalla, ma è stato fantastico. È sano. Si prende cura di se stesso e John, ovviamente, è un esempio di come mantenersi in ottime condizioni fisiche, secondo a nessuno. Come penso sia anche Ashley “.

Redazione Tuttowrestling
La redazione di Tuttowrestling ha ospitato in oltre venti anni di storia tutte le principali firme italiane del settore
15,656FansLike
2,617FollowersFollow

Ultime Notizie

Articoli Correlati