Rhyno sulla sua campagna e la reazione di Vince

Come vi abbiamo raccontato ieri, l'ECW Original Rhyno si è candidato per l'elezione come rappresentante dello Stato per il suo distretto a Dearborn, Michigan. Rhyno ha parlato con Alex Marvez di FOX Sports della sua campagna e dei motivi che l'hanno spinto a candidarsi. È possibile leggere l'intervista completa qui, di seguito alcuni highlights.

Rhyno, che si presenta come un repubblicano, dice di aver informato Vince McMahon della decisione nel backstage di un episodio di RAW nel mese di dicembre:

“Ho detto a Vince, 'spero di renderti orgoglioso.' Mi ha risposto, 'Lo hai già fatto.' Ha poi proseguito dicendo di fargli sapere se c'e qualcosa che la WWE può fare per aiutare. Non ha chiesto per che partito correvo o questo e quello. L'amore dei McMahon per il loro paese è semplicemente contagioso.”

Rhyno ha anche detto che non sostiene il WWE Hall of Famer Donald Trump nelle elezioni presidenziali 2016, ma che sostiene il governatore dell'Ohio John Kasich:

“Io non sono stato convinto da Donald Trump. Penso che un sacco di gente mi possa identificare in questa campagna con Donald Trump come una gimmick e questo e quello. No. aiutare le persone è una mia passione. Mi piace Kasich perché penso che lui possa superare le divisioni di partito e lavorare insieme su un compromesso per riuscire a fare le cose che servono ad aiutare le persone. “

Rhyno dice che correrà su una piattaforma che comprende l'aumento degli stipendi degli insegnanti, la costruzione di strade e una maggiore responsabilità del governo su come spende i soldi delle tasse. Ha ammesso che la sua campagna si baserà principalmente sull'aiuto dei volontari, e a questo proposito sarà presto online il sito TerranceGuidoGerin.com.

Rhyno, che ha rivelato di stare finalizzando con la WWE un contratto “Legends” per future apparizioni e merchandising, ha detto di essere orgoglioso dei suoi successi nel wrestling, ma non sarà sorpreso se i suoi avversari cercheranno di usare la sua precedente carriera contro di lui:

“Non credo che mi danneggerà. Credo che i candidati che corrono contro di me cercheranno di prendermi in giro e screditarmi in modo che possano vincere le elezioni, il che è comprensibile. Ma voglio andare fuori e discutere di come possiamo migliorare questo stato, come possiamo rendere la vita delle persone più facile ed educare i bambini.”

14,982FansLike
2,617FollowersFollow

Ultime Notizie

Articoli Correlati