Reazioni nel backstage al ricorso di Adam Rose

Avrebbe shockato molte persone nel backstage la scelta di Adam Rose di ricorrere contro la sospensione inflitta dalla WWE per la seconda violazione al Wellness Program.

In particolare sembra che sua reputazione sia ben diversa da quello di un possibile piantagrane, o fonte di distrazioni o problemi nel locker room. Al contrario sarebbe visto come uno di quelli che lavorano sodo, ben attento a fare quello che gli viene chiesto di fare.

I Dirigenti della WWE a quanto pare non erano a conoscenza della sua intenzione di ricorrere, lo avrebbero appreso attraverso i social media. A quanto pare questo suo gesto gli avrebbe permesso di guadagnare molto più rispetto.

Come nota di contorno, una fonte non meglio specificata avrebbe detto al sito PWInsider che il test di Konnor non avrebbe fornito positività a nulla di illegale (droghe, marijuana ecc.)

Rose ha infine promesso un aggiornamento sul suo ricorso ed un aggiornamento da parte del suo medico, ma al momento non ha pubblicato ancora nulla.

15,041FansLike
2,617FollowersFollow

Ultime Notizie

Articoli Correlati