Raw ottiene i peggiori ascolti della sua storia

Pessime notizie sul fronte degli ascolti di Monday Night Raw. La puntata di lunedì, infatti, ha totalizzato i peggiori ascolti della ormai quasi trentennale storia dello show.

Lo show, che ha offerto come main event il match tra Drew McIntyre e Kofi Kingston, ha totalizzato infatti una media di 1,418 milioni di telespettatori. Oltre ad essere un dato in calo del 12,5% rispetto a quello della settimana scorsa, si tratta come detto del peggior dato della storia dello show.

La prima ora ha totalizzato una media di 1,536 milioni, contro 1,611 della settimana precedente; la seconda 1,549 (1,655 sette giorni fa), ma è soprattutto la terza ad aver registrato un vero e proprio tracollo. Il dato è infatti di appena 1,168 milioni, in pesante calo rispetto a 1,546 della penultima puntata.

In leggero calo il dato sulla fascia demografica 18-49 anni: 0.44, rispetto a 0.44 (-2%). Un dato dunque sostanzialmente stabile, ma che è comunque il secondo peggior indice nella storia, secondo solo al 14 dicembre 2020, quando peraltro c’era la concorrenza di una importante partita della NFL.

E’ in ogni caso da sottolineare come si trattasse di una puntata in onda in un giorno che negli Stati Uniti è festivo. Un elemento che sicuramente ha influenzato negativamente gli ascolti. Resterà però da vedere se il trend negativo delle ultime settimane, dove si sono registrati ascolti tra i più bassi di sempre e senza particolari elementi attenuanti, potrà arrestarsi oppure proseguire.

Redazione Tuttowrestling
La redazione di Tuttowrestling ha ospitato in oltre venti anni di storia tutte le principali firme italiane del settore
15,904FansLike
2,609FollowersFollow

Articoli più letti

Articoli Correlati