PWC – Commenti sullo show IWA Roma Caput Mundi

Durante la serata di ieri (13 novembre 2021) presso il Palatorrino di Roma, lo staff di Tuttowrestling.com con le figure di “The REAL Messiah” & Your Inspiration, Aldo Fiadone, “The Demon” Alan Mack e Dario “TW 4 Life” Rondanini, ha presenziato all’evento della Italian Wrestling Association.

Lo show in questione, denominato Roma Caput Mundi, ha confermato la presenza di diverse star tra le migliori sul territorio italiano ed europeo.

A spiccare su tutti (tra gli “stranieri”) il campione in carica della IWA e WRESTLEFORCE, Jordan Saeed; il finalista del TNA/Impact British Bootcamp 2014, RJ Singh e il PROGRESS Wrestling World Champion, Cara Noir.

Proprio Cara Noir ha dato vita ad una contesa definibile a “Cinque Stelle” contro un vero diamante tra i migliori wrestler italiani, nonché Karim Brigante.

L’ex membro della Roman Dinasty, noto per essere stato allenato da Harley Race, aver vinto diversi titoli sul suolo americano, tra cui una cintura satellitare della NWA che gli ha permesso di presenziare allo show NWA 70th Anniversary; ha anche preso parte a diversi tryout WWE per poi girare l’Europa e prendere stabilità all’interno della famosa wXw in Germania.

Ovviamente noi del Pro Wrestling Culture assieme agli amici di Blueprint, Black N Gold Vibe e Side Talk Slam, in rappresentanza di Open Wrestling TV, Tuttowrestling.com e Worldwrestling.it, non potevamo non commentare brevemente il tutto all’interno dell’episodio 144, specie dopo questo match di punta.

In conclusione, grazie a tutti coloro che ci hanno riconosciuto, concesso parole di stima e rispetto, ma soprattutto a tutti coloro che ci hanno concesso di poterci divertire come dei semplici ragazzini.

“Quoth the Raven. Nevemore.”

Have A Nice Day… YEAH! 🙂

Aldo Fiadone
Newser ed editorialista per Tuttowrestling.com dal 2015; Founder e conduttore del podcast Pro Wrestling Culture; Dal 1999 amante di Sting e le sue gesta.
15,941FansLike
2,607FollowersFollow

Articoli più letti

Articoli Correlati