Perché la TNA ha spostato la sua sede?

Come riferito ieri, la TNA sta spostando i suoi uffici a Cummins Stations, a Nashville in Tennesseee, al magazzino dove risiede lo ShopTNA. La storia divulgata pubblicamente, come riportato anche dalla nostra newsboard, è che la mossa fosse stata pianificata da diverso tempo in quanto parte della politica di riduzione dei costi già da tempo avviata dalla compagnia. Tuttavia, la vera ragione dietro questa mossa, come rivelato da Dave Meltzer alla radio del Wrestling Observer, è che la compagnia è stata sfrattata dall'edificio che ospitava i suoi uffici e che la loro unica possibilità fosse di spostarsi nel magazzino. La compagnia di pubbliche relazioni di Dixie Carter, la Trifecta, era stata a Cummins Station per anni prima che la Carter divenisse il presidente della TNA e ciò dovrebbe dare un'idea di quanto sia negativa la situazione finanziaria della TNA. La compagnia ha tempo fino alla fine del mese per traslocare. Vale la pena di ricordare che recentemente la TNA aveva già ridotto i propri spazi a Cummins Stations, passati dall'occupare tre piani dell'edificio al solo piano terra dove si trovava l'attrezzatura televisiva.

Recentemente un investitore ha dichiarato di volersi inserire nella compagnia: tuttavia, questo ha richiesto poteri decisionali che Dixie Carter non vuole concedergli. Ciò nonostante, il presidente della TNA a questo punto potrebbe non avere scelta. L'idea era di negoziare le trattative in modo che Dixie mantenesse il 51% delle quote e dunque la maggioranza della compagnia, tuttavia è difficile che ora la compagnia possa avanzare richieste se vuole andare avanti. La TNA deve raccogliere denaro per essere in grado di sovvenzionare i prossimi tapings televisivi a Orlando.

Continuano ad arrivare brutti colpi per la società, che solo ieri era stata infortmata che la replica di Impact del martedì notte sarebbe stata cancellata. La TNA ha inviato un comunicato stampa ai maggiori siti di wrestling lunedì sera informandoli del cambiamento. L'utilità del replay era innanzitutto di permettere agli spettatori della costa settentrionale di guardare l'episodio alle 21, dato che PopTV non possiede un feed scaglionato, che permetta a tutti i suoi spettatori di guardare i programmi della rete alla stessa ora. Gli spettatori della costa ovest dovranno dunque accontentarsi di seguire il programma alle 18 oppure di guardare la replica del sabato mattina.

Lorenzo Pierleonihttps://www.tuttowrestling.com/
Dicono che sia il vicedirettore di Tuttowrestling.com ma non ci crede tanto nemmeno lui, figuriamoci gli altri. Scrive da otto anni il 5 Star Frog Splash, per un totale di oltre 200 numeri. Cosa gli abbiano fatto di male gli utenti di TW per punirli così è ancora ignoto. A marzo 2020 si ritrova senza niente da fare, inizia un podcast e lo chiama The Whole Damn Show. Così, de botto, senza senso.
14,988FansLike
2,617FollowersFollow

Ultime Notizie

Articoli Correlati