Paul Heyman rimosso da Talking Smack

Secondo alcune indiscrezioni, la WWE ha rimosso Paul Heyman dallo show Talking Smack.

Heyman ha iniziato a co-condurre Talking Smack con Kayla Braxton il 6 novembre 2020, ma la puntata della scorsa settimana ha visto Pat McAfee lavorare allo spettacolo con la Braxton. Secondo la Wrestling Observer Newsletter, questo cambiamento non è stato temporaneo o una sostituzione una tantum, bensì una scelta definitiva. Heyman, in sostanza, non farebbe più parte dello show.

Le indiscrezioni non riportano al momento le cause di questa scelta, che in effetti appare tanto sorprendente quanto priva di motivi evidenti.

Uno show che Heyman ha reso virale

Le interazioni di Heyman con varie superstar all’interno di Talking Smack hanno spesso creavano momenti divenuti virali, che hanno reso lo show particolarmente seguito ed apprezzato. Basti pensare, ad esempio, alle diverse interazioni con Daniel Bryan.

Ci sono diverse domande su come verranno gestiti Talking Smack e RAW Talk quando la compagnia tornerà in tournée la prossima settimana. Per Talking Smack non dovrebbe essere un grosso problema, perché non va in onda fino alla mattina successiva, quindi possono aspettare che tutti lascino l’arena per registrare. Lo spettacolo va in onda il sabato perché FOX non lo vuole online il venerdì sera, prima che il pubblico della West Coast abbia la possibilità di guardare SmackDown.

Talking Smack è stato originariamente trasmesso da agosto 2016 a luglio 2017, dopo SmackDown, fino a quando non è stato modificato in uno spettacolo post-pay-per-view per alcuni episodi. La WWE ha quindi riportato Talking Smack alla fine di agosto dello scorso anno, come detto mandandolo in onda il sabato mattina. La conduzione era inizialmente affidata alla Braxton e a Xavier Woods; Heyman è stato successivamente introdotto nel novembre 2020. Non si sa ancora se McAfee a sostituirlo definitivamente.

Redazione Tuttowrestling
La redazione di Tuttowrestling ha ospitato in oltre venti anni di storia tutte le principali firme italiane del settore
15,941FansLike
2,591FollowersFollow

Articoli più letti

Articoli Correlati