Ottimi ascolti di Dynamite, meglio di Raw nella fascia demo

Ottime notizie per la AEW e per gli ascolti di Dynamite. I primi dati sugli ascolti della puntata di questa settimana, infatti, parlano di una media di 1 milione e 319 mila ascoltatori. Qualora il dato dovesse essere confermato dalle rilevazioni successive, solitamente più precise, si tratterebbe del miglior risultato mai totalizzato dallo show da due anni a questa parte; meglio anche del debutto di CM Punk a Dynamite, che si era fermato “solo” a 1 milione e 172 mila. La puntata, da un punto di vista appetibilità, era ovviamente favorita dall’essere immediatamente successiva a All Out, con il debutto di Adam Cole e Bryan Danielson.

Vittoria di un soffio su Raw nella fascia 18-49

Il dato ancora più interessante, tuttavia, è quello della fascia demografica dai 18 ai 49 anni, quella divenuta famosa con i promo di Chris Jericho e che costituisce il target di pubblico commercialmente più appetibile.

In questa fascia, AEW Dynamite ha raggiunto 681 mila spettatori, un indice di 0.53. Seppur di un soffio, si tratta di dati migliori rispetto a quelli di Raw, che si è fermato a 678 mila e 0.52 di indice. Da considerare, in ogni caso, come Raw sia andato in onda in un giorno festivo, cosa che potrebbe chiaramente rendere ancora più imparagonabili questi due dati.

Nonostante questa considerazione, è altamente probabile che questa vittoria di un soffio sarà come minimo menzionata e/o commentata da diversi addetti ai lavori.

Andrea De Angelis
Appassionato di Wrestling da diversi anni, tra i suoi preferiti Undertaker, The Rock e Kurt Angle. Cura la sezione notizie del sito
15,941FansLike
2,596FollowersFollow

Articoli più letti

Articoli Correlati