Non sarà lunga l’assenza di Ronda Rousey

Domenica scorsa a Summerslam, si svolta la rivincita tra Ronda Rousey e Liv Morgan per lo SmackDown Women’s Title, dopo che la Morgan ha vinto il titolo all’inizio di luglio a Money in the Bank.

Il match si è concluso in modo controverso, quando la Rousey ha sottomesso la Campionessa pochi secondi prima che l’arbitro contasse il pin, considerato che le spalle di Ronda fossero al tappeto. L’arbitro ha dato alla Morgan la vittoria, e questo ha portato Ronda ad attaccare prima la stessa Liv e poi l’arbitro dopo il match.

Un’assenza molto breve

La WWE ha annunciato una multa e la sospensione per Ronda Rousey a causa delle sue azioni, provvedimenti ovviamente in storyline. Secondo le ultime indiscrezioni, questa sospensione non durerà a lungo, e dunque l’assenza di Ronda dagli show televisivi dovrebbe essere breve.

Durante la Wrestling Observer Radio di ieri, Dave Meltzer ha infatti rivelato come la presenza della Rousey sia attualmente prevista per per Clash at the Castle, che si terrà il 3 settembre.

“L’assenza non durerà così tanto. E’ prevista per lo show di Cardiff [Clash at the Castle], quindi non sarà sospesa così a lungo… anche non so quando tornerà. Starà fuori per non so quanto tempo, ma non ci vorrà un mese.”

E’ verosimile dunque che l’assenza possa limitarsi a qualche settimana, in tempo quantomeno per costruire qualcosa in vista del Premium Live Event.

Andrea De Angelis
Andrea De Angelis
Appassionato di Wrestling da diversi anni, tra i suoi preferiti Undertaker, The Rock e Kurt Angle. Cura la sezione notizie del sito
15,941FansLike
2,687FollowersFollow

Articoli più letti

Articoli Correlati