Nick Dinsmore parla del suo personaggio Eugene

I fan WWE più affezionati ricorderanno sicuramente il personaggio di Eugene, interpretato da Nick Dinsmore. Questo personaggio creò non poco clamore al suo debutto. Eugene, infatti, era chiaramente una persona “particolare”, definibile autistica, ma una volta che la campanella suonava, diventava un'altra persona. A quanto racconta lo stesso interprete, Eugene fu una sua idea, coadiuvata dal suo mentore, “The Hustler” Rip Rogers.

“Il figlio di Rip Rogers è autistico”, ha detto Dinsmore a WrestleZone Radio, “[Eugene] è una persona che non è capace ad allacciarsi le scarpe, non riesce a parlare con le ragazze, non sa fare questa o quell'altra cosa… ma quando suona la campanella, riesce a fare praticamente qualsiasi cosa che vede in TV. Siccome io ero “Mr.Wrestling” Nick Dinsmore, la parte lottata era la più facile di tutte.”

Dinsmore ha lavorato anche come coach ad NXT, ed ha detto che attualmente pianifica di portare l'esperienza acquisita al Performance Center nelle scuole di wrestling del Midwest. Secondo lui, queste scuole serviranno a formare gli atleti prima di unirsi ad NXT.

Dario Rondanini
Grandissimo appassionato di wrestling che segue dal 2003, grazie a Tuttowrestling ha avuto la possibilità di vedere dal vivo diversi show WWE e non. Si occupa dei report di Impact Wrestling, ma dà una mano un po' ovunque, anche con editoriali, podcast e news.
15,683FansLike
2,632FollowersFollow

Ultime Notizie

Articoli Correlati