News sul main event annunciato per la Royal Rumble

La decisione di proporre per la Royal Rumble il match titolato tra Drew McIntyre ed il WWE Hall of Famer Bill Goldberg sarebbe stata presa pochi giorni fa. Per la precisione sabato scorso, secondo quanto detto da Dave Meltzer sulla Wrestling Observer Radio.

Meltzer ha infatti detto che il match sarebbe stato messo nero su bianco sui piani creativi appena un paio di giorni prima che Goldberg affrontasse faccia a faccia Drew McIntyre. Come abbiamo infatti visto nel corso della puntata di Raw, dopo che McIntyre ha difeso con successo il suo titolo WWE contro Keith Lee, Goldberg è uscito e ha accusato McIntyre di non rispettare le leggende della WWE che lo hanno preceduto. Ha poi sfidato McIntyre ad un match per il titolo alla Royal Rumble.

The Observer ha aggiunto che Goldberg si è presentato su RAW non in modo improvvisato o per una scelta all’ultimo minuto; questo proprio perchè, come detto, la scelta era stata presa più di 48 ore prima. I dirigenti della WWE avrebbero deciso durante il fine settimana che non avevano “nessuno pronto” per affrontare McIntyre alla Royal Rumble; a quel punto hanno ritenuto che Goldberg fosse la scelta migliore. Una notizia non certo positiva per l’andamento di Raw, ma che avviene ormai puntualmente da diversi anni a questa parte in vista di Wrestlemania.

Che ne sarà di Goldberg vs Reigns?

Goldberg aveva precedentemente sfidato Roman Reigns e c’erano voci su eventuale match tra i due per WrestleMania 37. Non si sa ancora se la WWE abbia intenzione di andare avanti con Goldberg vs. Reigns. Sarebbe uno scenario piuttosto improbabile, qualora fosse Goldbger a prevalere alla Rumble ed aggiudicarsi il titolo. In ogni caso, le indiscrezioni parlano di un contratto per Goldberg che prevede, da qui al 2023, due match all’anno; dunque si dovrà vedere se questo secondo gettone sarà speso a Wrestlemania (come è probabile) o se invece si aspetterà uno show arabo, se e quando la WWE potrà tornare in tour.

Redazione Tuttowrestling
La redazione di Tuttowrestling ha ospitato in oltre venti anni di storia tutte le principali firme italiane del settore, inclusi i commentatori televisivi prima su Sky e poi su Discovery.
14,977FansLike
2,617FollowersFollow

Ultime Notizie

Articoli Correlati