News su coach e nuovi arrivi al Performance Center

– La ex TNA Knockout Sarita (Sarah Stock) è stata recentemente assunta dalla WWE come nuova trainer del Performance Center dopo aver fatto una settimana di prova qualche mese fa.

Una delle sue prime assunzioni si crede possa essere Cat Power, una wrestler donna di fama internazionale. Cat Power ha lasciato intuire il suo possibile approdo in WWE su Twitter: “Sono così esaltata di avviare questo nuovo inizio. #9yearjourney”.

– Come avevamo già riportato sulla nostra newsboard, la vincitrice di Tough Enough Sara Lee ha iniziato ad allenarsi al Performance Center questa settimana. Tuttavia, anche colei che ha sconfitto in finale, ovvero Amanda Saccomanno, ha iniziato ad allenarsi al centro.

Amanda ha scritto su Twitter di essersi allenata con Eva Marie questa settimana. A quanto pare ciò farebbe parte dell'allenamento di Eva Marie, che starebbe provando a migliorare le sue abilità istruendo qualcun altro sul ring.

– La wrestler delle indies Athena ha lasciato intuire una sua possibile firma con il settore di sviluppo WWE in una nuova intervista per Title Match Wrestling.

– Potrebbe venire dall'Australia un'altro prossima assunzione in WWE. Il giocatore di rugby Daniel Vidot ha affermato di essere sulla lista della WWE per un tryout camp che si terrà quest'anno.

Vidot ha parlato dei suoi primi contatti con la WWE ai media locali, affermando: “Sono stato contattato dalla WWE. Mi hanno chiamato e mi hanno offerto di portarmi a Orlando tra qualche settimana per fare un provino con la WWE. Non vedo davvero l'ora. Mi hanno cercato già l'anno scorso, ma stavo giocando con i Brisbane Broncos e non l'ho presa seriamente. Poi recentemente mi hanno contattato ancora e ho deciso di provare”.

Lorenzo Pierleonihttps://www.tuttowrestling.com/
Dicono che sia il vicedirettore di Tuttowrestling.com ma non ci crede tanto nemmeno lui, figuriamoci gli altri. Scrive da otto anni il 5 Star Frog Splash, per un totale di oltre 200 numeri. Cosa gli abbiano fatto di male gli utenti di TW per punirli così è ancora ignoto. A marzo 2020 si ritrova senza niente da fare, inizia un podcast e lo chiama The Whole Damn Show. Così, de botto, senza senso.
15,941FansLike
2,599FollowersFollow

Articoli più letti

Articoli Correlati