Nancy E. Daus: non soltanto la moglie di Chris Benoit

La tragica scomparsa di Chris Benoit non è il solo lutto da piangere nel mondo del wrestling; sebbene di peso specifico ovviamente minore, anche la moglie Nancy ha un passato piuttosto noto nel mondo del wrestling, passato del quale riportiamo una breve biografia:

Nancy Elizabeth Daus (coniugata Sullivan prima e Benoit poi) nasce il 21 maggio del 1964 a Boston, e dopo un passato da modella si avvicina al mondo del wrestling grazie all'incontro con Kevin Sullivan: fra i due nasce l'amore, che li porterà anche a sposarsi.

Il suo debutto è a vent'anni, proprio al fianco di Sullivan e con il nome di Fallen Angel, per la Florida Championship Wrestling; il suo ruolo è quello della valletta/accompagnatrice.

Ben presto entra a pieno titolo nella stable di satanisti guidata proprio da Sullivan, insieme a Purple Haze, Sir Oliver Humperdink e Luna Vachon, altra presenza femminile piuttosto nota per le sua lunga permanenza nelle principali federazioni, WWF compresa. Il territorio di riferimento è principalmente l'area meridionale degli Stati Uniti, ed in particolare prende parte a diversi show della Southern Championship Wrestling.

Nel 1989 debutta nel circuito della NWA con il nome Robin Green, ingaggiata del celebre promoter Jim Crockett. Il suo debutto è come accanita sostenitrice degli Steiner Brothers, per poi però tradirli e diventare manager dei Doom, ovvero “The Natural” Butch Reed e Ron Rimmons (noto anche in WWF come Farooq), per l'occasione cambiando anche nome in Woman, che è quello che resterà più noto al grande pubblico. Gli Steiner cercheranno più volte di vendicarsi con lei, al punto da spingerla a farsi accompagnare da una guardia del corpo, Nitron.

Nel 1990 diventa addirittura la manager della leggendaria stable dei four horsemen, ed in particolare di “Nature Boy” Ric Flair, contribuendo anche in modo decisivo alle sue difese del titolo del mondo. Nello stesso anno abbandona la NWA, per tornare al circuito delle indipendenti con il marito.

Tre anni dopo lei e lo stesso Sullivan debuttano nella ECW; in particolare Woman diventa manager del tag team formato dal marito e da Tazz, ai tempi noto come The Tazmaniac. Anche quando Sullivan abbandona la federazione, Woman vi rimane, questa volta per assistere a 2 Cold Scorpio e Sandman. In particolare è impressionante il suo sforzo per adattarsi alla gimmick di Sandman, decisamente diversa da tutte quelle da lei precedentemente interpretate, ovvero fumando, bevendo birra e massacrando a bastonate i nemici.
Dopo un burrascoso divorzio dai due, rientra nel mondo del Wrestling nel gennaio del 1996, questa volta nella WCW, intervenendo da comprimaria insieme ad altre ragazze nel feud fra Hulk Hogan e Macho Man Randy Savage. Ben presto tuttavia tornerà ad essere la manager di Ric Flair e dei nuovi four horsemen (con Arn Anderson, Chris Benoit e successivamente Steve “Mongo” McMichael) tradendo lo stesso Savage. L'ingresso di McMichael nella stable la porterà a scontrarsi con la moglie di quest'ultimo, Debra, per poi iniziare una relazione on-screen con Chris Benoit, relazione che porterà ad un feud fra il canadese e Kevin Sullivan, cui farà da contorno l'inevitabile rivalità fra le due accompagnatrici, ovvero lei e Jaqueline, arrivando addirittura ad un match in cui le due saranno legate ed utilizzate come armi contro i rispettivi avversari.
Ben presto, tuttavia, la relazione con Benoit da semplice storyline diventerà tale anche nella vita reale, portando nel 1997 al divorzio con Sullivan e ad un nuovo matrimonio con Benoit, dal quale nascerà nel 2000 il suo primo figlio, Daniel.
Deciso a ritirarsi per dedicarsi completamente alla carriera di booker, Sullivan organizza un retirement match contro lo stesso Benoit, venendo sconfitto. Da booker, Sullivan sarà l'artefice principale dell'allontanamento della sua ormai ex-moglie, proponendole un angle che prevedeva una scena in topless e ricevendo un deciso rifiuto di Woman.
Abbandonato un ruolo televisivo di primo piano, la presenza di Nancy nel mondo del wrestling prosegue dietro le quinte, in particolare gestendo brillantemente la carriera del marito nella WWE, fino alla notizia della tragica morte di due giorni fa nella loro casa nei pressi di Atlanta.

Credits TW.com

Giovanni Pantalone
Super appassionato di wresting dagli inizi degli anni 90, al punto da vedersi, tra WWE e Impact, una trentina di Pay Per View e show televisivi dal vivo in giro per il mondo. Si occupa da sempre di tutta la parte tecnica del sito, compresa la App e la gestione del Forum, ma non disegna sporadici editoriali e comparsate nei podcast.
14,786FansLike
2,614FollowersFollow

Ultime Notizie

Annunciato il terzo match della card di NXT TakeOver

Il General Manager di NXT William Regal ha ufficializzato in serata il terzo match titolato della card del prossimo TakeOver.

Risultati della terza giornata del G1 Climax 30

Dopo alcuni giorni di pausa è ripresa questa mattina la trentesima edizione del G1 Climax: ecco i risultati della terza giornata del torneo.

Miro lotterà questa notte a Dynamite

L'ex wrestler WWE Miro (aka Rusev) farà il suo debutto in-ring in AEW nell'odierna puntata di Dynamite.

Video del 53° episodio di AEW Dark

Ieri sera la AEW non ha trasmesso solamente Late Night Dynamite, ma anche il 53° episodio di Dark.

Articoli Correlati