Muore di Covid un giovanissimo Wrestler inglese

Il Daily Mail ha pubblicato la notizia della morte di un giovanissimo wrestler inglese, Cameron Wellington. Aveva appena 19 anni, e sarebbe morto a causa del Covid.

A Wellington è stato diagnosticato un problema legato al coronavirus martedì scorso, e mercoledì sera sua madre ha dovuto portarlo d’urgenza in un ospedale locale a Walsall, in Inghilterra. È morto appena 48 ore dopo essere risultato positivo.

Una morte rapida e tragica

I genitori di Wellington hanno detto al Daily Mail che era “in forma e in salute” prima della diagnosi. La madre di Wellington è stata chiamata circa un’ora dopo averlo ricoverato in ospedale, dove le è stato detto che i suoi livelli di ossigeno erano precipitati e che non sarebbe sopravvissuto un’altra ora. Cameron è stato quindi sottoposto a dialisi e collocato nell’unità di terapia intensiva. I medici lo hanno operato ai polmoni, per poi trasferirlo d’urgenza in un ospedale più attrezzato; qui è stato tentato un secondo intervento, questa volta al cuore, ma il wrestler è morto poco dopo

Il padre di Cameron Wellington, Norman, ha detto che suo figlio aveva iniziato ad allenarsi per diventare un wrestler professionista sin dai 12 anni:

Era una persona frizzante, brillante e felice. Tutti si sono affezionati a lui. Amava il wrestling con passione“, ha detto il padre. “Ha iniziato a farlo quando aveva 12 o 13 anni, quindi parecchi anni fa. Si è fatto strada attraverso la classe junior e nella classe senior. Lo rivoglio indietro“.

La madre di Cameron, Jane, ha detto che suo figlio aveva davanti a sé una carriera da wrestler “favolosa” ed era in trattative per viaggiare in Giappone per proseguire la sua corsa. Ha anche rivelato che suo marito era risultato positivo al COVID-19 poco prima che anche lei e lo sfortunato figlio deceduto risultassero positivi a loro volta:

“L’intera situazione è stata un enorme shock per noi. Cam era in sovrappeso ma era in forma e per il resto in buona salute”, ha detto Jane. “A mio marito è stata diagnosticato il Covid lunedì scorso. Sia io che Cameron abbiamo sviluppato i sintomi e siamo risultati positivi il giorno successivo. All’inizio Cam ha avuto la tosse, ma le sue condizioni sono peggiorate rapidamente. Cam era irremovibile che stava bene ma posso dire che stava diventando pallido. Ho chiamato il medico che mi ha consigliato di portarlo al pronto soccorso al Manor Hospital.

“L’ho portato lì mercoledì sera e gli ho dato un biglietto da passare allo staff perché, a quel punto, era troppo in affanno per parlare. Gli ho detto che lo avrei rivisto presto e sono tornata a casa a Mossley. Ma entro un’ora ebbi un’altra chiamata: i livelli di ossigeno di Cam erano precipitati al dieci per cento. E’ stato messo sotto ossigeno e messo in coma in terapia intensiva “.

Campagna fondi per i funerali

Un GoFundMe per aiutare la famiglia a sostenere il funerale di Cameron è stato lanciato a questo link. La star di Impact Wrestling Ethan Page ha pubblicato il GoFundMe su Twitter ed ha commentato come Cameron avesse partecipato a uno dei suoi seminari con la Pro Wrestling Live promotion.

Redazione Tuttowrestling
La redazione di Tuttowrestling ha ospitato in oltre venti anni di storia tutte le principali firme italiane del settore, inclusi i commentatori televisivi prima su Sky e poi su Discovery.
14,920FansLike
2,617FollowersFollow

Ultime Notizie

Articoli Correlati