Mark Henry intervistato da Power 92.3

Mark Henry è stato intervistato da Power 92.3, a Little Rock (Arkansas), per promuovere i tapings di SmackDown.

Ecco i punti salienti dell'intervista.

Sul ritorno di The Rock.
“Rock è un grande talento, ma nessuno si fa fare foto con lui o gli chiede autografi. E' un grande professionista, tutti lo stimiamo e rispettiamo, e lui rispetta ciò che facciamo. Lo abbiamo semplicemente seguito e abbiamo tratto vantaggi dal suo ritorno. E' una star che viene riconosciuta da diverse tipologie di spettatori, e noi apprezziamo il suo esser tornato in quella che chiama casa.”.

Sul suo ritiro.
“Quando mi ritirerò farò un sacco di cose. Attualmente penso solo al wrestling, a fare bene ciò che so fare meglio. Ora sono concentrato sul dare il massimo per non avere rimorsi quando smetterò. Per ora sta andando magnificamente e mi sento alla grande, ma inevitabilmente verrà un momento nel quale le ruote del bus smetteranno di girare.”.

Su Elimination Chamber ed un'eventuale vittoria del titolo.
“Io la vedo, e penso che la vedano tutti. Nessuno dei partecipanti a Elimination Chamber è in grado di battermi.”.

Sul suo dream match.
“Mi sarebbe piaciuto molto affrontare Andre The Giant o Hulk Hogan. Forse Ernie Ladd… Gorgeous George. Ci sono molti che, in passato, non hanno affrontato mai nelle loro carriere un avversario come me. Non sarebbe stato interessante solo per loro, ma anche per me stesso. Avrei dovuto lasciare da parte la mia stima e affrontarli a viso aperto.”.

15,040FansLike
2,617FollowersFollow

Ultime Notizie

Articoli Correlati