Magnus parla della MEM e del suo miglior match

Magnus recentemente ha sostenuto un'intervista con Challenge TV, e ha parlato di come ci si senta ad essere parte della Main Event Mafia:

“È un onore immenso. Ho amato la Mafia già dalla prima volta. Ho sempre pensato che un giorno sarebbe stato un buon posto per me, ma onestamente rimasi sorpreso quando mi dissero che ne sarei stato un membro. Finché ci pensai su e mi resi conto che è arte che si ispira alla realtà; oltretutto ci sono nomi leggendari, Sting e Kurt Angle sono stati i due ragazzi che hanno lavorato duro per aiutarmi, mi appoggiavano nelle interviste, puoi rivedere le loro interviste degli ultimi due o tre anni per rendertene conto. E senza dubbio non sarei dove sono ora, soprattutto in ring, senza Samoa Joe. A stare in squadra con lui, e poi lottare contro di lui, ho assorbito tanta conoscenza tecnica e la mia sicurezza si è decuplicata. Ero timoroso di come sarei stato accolto da membro della MEM, ma queste preoccupazioni sono svanite nel giro di 30 secondi a Las Vegas, le persone l'hanno accettato e questa è la cosa più importante.”

Magnus ha anche svelato quale crede che sia stato il suo miglior match:

“Sono certo che sarà discutibile, ma credo che il mio miglior match sia stato quello contro AJ Styles nella finale delle BFG Series. Credo che abbiamo raccontato una grande storia e il pubblico di St. Louis era partecipe ad ogni mossa. È il match di cui sono più orgoglioso, soprattutto considerando che avevamo già combattuto entrambi un altro match nella stessa serata. Mi è piaciuto anche il No-DQ match che ho fatto con Samoa Joe a No Surrender 2012.”

UN ANNO DI WWE A 24,90 EURO: CLICCA QUI E APPROFITTA DELL’IMPERDIBILE OFFERTA!

14,885FansLike
2,623FollowersFollow

Ultime Notizie

Wrestler di Impact positivo al Covid-19

Un wrestler di Impact è risultato positivo al Covid-19 durante le registrazioni dei tapings della compagnia

Jon Moxley: “Vivo ancora come se tutto possa finire domani”

Jon Moxley rivela perchè il suo stile di vita non è mai cambiato.

Chris Jericho: “Ci sono cose nelle quali dobbiamo migliorare in AEW”

Chris Jericho dice la sua su cosa deve migliorare in AEW.

Shotzi Blackheart racconta gli abusi subiti da adolescente

Ospite del podcast di Lilian Garcia, Shotzi Blackheart racconta gli abusi subiti da adolescente e di come ha affrontato il trauma.

Articoli Correlati