L’uragano Ian produce impatti anche su WWE e AEW

Secondo il National Hurricane Center, l’uragano Ian è classificabile con una pericolosità di categoria 4, su un massimo di . Il suo arrivo in Florida ha dunque generato tutta una logica serie di misure precauzionali, che hanno coinvolto quasi un milione di persone. Anche la WWE e la AEW hanno dovuto fronteggiare alcune problematiche legate all’uragano, seppur in maniera diversa.

Alcune star della WWE, come la pluricampionessa femminile Natalya, hanno espresso quanto siano preoccupate che la tempesta viaggi sulle aree della Florida in cui risiedono. La WWE ha dovuto prendere una ulteriore precauzione, chiudendo il Performance Center per motivi di sicurezza.

I cambi di piani della AEW

Ancora più importante l’impatto per la AEW, che si è trovata con alcuni atleti impossibilitati a raggiungere Philadelphia per presenziare alla puntata di Dynamite. In particolare, Swerve Strickland è stato costretto a lasciare da solo il suo partner di coppia Keith Lee, che ha fatto un segmento nel backstage con i campioni di coppia, ovvero The Acclaimed.

Andrea De Angelis
Andrea De Angelis
Appassionato di Wrestling da diversi anni, tra i suoi preferiti Undertaker, The Rock e Kurt Angle. Cura la sezione notizie del sito
15,941FansLike
2,698FollowersFollow

Articoli più letti

Articoli Correlati