Logan Paul fischiato dal pubblico di Wrestlemania

Sebbene il pubblico dal vivo confersica ad un evento di wrestling senza dubbio una atmosfera diversa, uno dei possibili “effetti collaterali” è quello di non poter “regolare”, come avviene nel Thunderdome, le reazioni sonore a quanto viene mostrato sul ring. La reazione dei fan è ovviamente spontanea, e non può essere prevista a priori. A farne le spese, a Wrestlemania è stato senza dubbio Logan Paul.

I cori del pubblico contro di lui

Il famoso Youtuber, milioni e milioni di follower, non ha infatti ricevuto dal pubblico di Wrestlemania l’accoglienza da babyface che la WWE si aspettava. Diversi tifosi presenti al Raymond James Stadium, infatti, lo hanno fischiato sonoramente. E’ anche partito un coro “Logan Paul Susks”, come si può vedere in questo video pubblicato su Twitter.

Il coro non si è particolarmente sentito in televisione nel corso della diretta. Non si tratta affatto di una novità o un elemento che debba lasciare sorpresi: l’enorme dispersione sonora di uno stadio difficilmente riesce a far sentire in TV i cori, a meno che non siano davvero cantati da un numero impressionante di spettatori. Inoltre, è prassi della WWE regolare il mixing dell’audio in funzione delle reazioni del pubblico “desiderate” e da amplificare o di quelle che , per qualsivoglia motivo, la compagnia preferisce sfumare.

La serata per Logan Paul si è poi conclusa con una stunner incassata da Kevin Owens. In questo caso la reazione del pubblico è sembrata di approvazione, a conferma dunque anche di quanto appena riportato.

Redazione Tuttowrestling
La redazione di Tuttowrestling ha ospitato in oltre venti anni di storia tutte le principali firme italiane del settore
15,662FansLike
2,633FollowersFollow

Ultime Notizie

Articoli Correlati