Le reazioni nel backstage AEW al debutto di Sting

In queste ore continuano a fuoriuscire commenti inerenti il debutto di Sting in AEW e in merito non potevano non esporsi anche i due Vice Presidenti Esecutivi della compagnia, Matt e Nick Jackson, gli Young Bucks.

I fratelli Jackson sono stati ospiti del Living The Gimmick podcast dove hanno discusso sia della nuova collaborazione tra AEW e Impact Wrestling, che appunto del debutto di “The Icon” nella federazione di Jacksonville.

Scopriamo quanto detto dai campioni di coppia AEW

“É stato nascosto per tutto il giorno dietro le quinte e una volta giunto il suo momento, un uomo dell’Atlas (la sicurezza ndr) lo ha avvicinato nell’area utile per fare il suo ingresso. Lui era pronto a incamminarsi verso il tunnel, pronto a fare ciò che doveva fare e tutti i ragazzi e le ragazze nel backstage hanno iniziato a girare la testa come fosse l’esorcista.”

“Erano li come a dire, COSA?! è stato davvero incredibile vedere tutti spiazzati davanti a un momento del genere ed io ero li ad osservare il tutto e so che questo è stato uno dei pià grandi momenti televisivi mai visti.”


Aldo Fiadone
Newser ed editorialista per Tuttowrestling.com dal 2015; Founder e conduttore del podcast Pro Wrestling Culture; Dal 1999 amante di Sting e le sue gesta.
14,923FansLike
2,617FollowersFollow

Ultime Notizie

Articoli Correlati