L'autopsia svela la causa del decesso di “Crush” Brian Adams

Sono stati resi noti i risultati dell'autopsia effettuata sul corpo di Brian Adams. Nel corpo di Crush non sono state trovate tracce di steroidi anabolizzanti, mentre la causa del decesso è da attribuirsi a un mix letale di quattro differenti farmaci (un painkiller, ovvero la Buprenorfina, un farmaco per rilassare i muscoli, cioè il Carisoprodol, e due farmaci utilizzati per curare gli stati d'ansia, il chlordiazepoxide e l'alprazolam). Il dottore che si è occupato di redigere il rapporto sui risultati dell'autopsia ipotizza che l'overdose di farmaci che ha ucciso Crush sia da ritenersi accidentale ed esclude quindi l'ipotesi di un tentativo di suicidio.

15,671FansLike
2,633FollowersFollow

Ultime Notizie

Articoli Correlati