Lance Storm: “Troppi cambi di inquadratura a WrestleMania”

Il main event della seconda serata, un triple threat tra Roman Reigns, Daniel Bryan ed Edge valido per il titolo Universale, è considerato quasi all’unisono uno dei migliori match del weekend, ma non tutti sono riusciti a goderselo.

Tra questi, l’ex campione Intercontinentale e producer Lance Storm. Il canadese, licenziato dalla WWE durante i tagli di un anno fa, ha spiegato su Twitter che i continui cambi di inquadratura lo hanno costretto a spegnere la TV dopo avergli causato continui mal di testa, una critica condivisa da alcuni fan.

Il problema è stato notato in particolare quando Roman Reigns stava sbattendo un avversario sull’apron ed in seguito sulle barricate, con ogni mossa inquadrata in maniera diversa, il che ha riportato alla luce il malcontento verso uno stile che secondo diversi appassionati rende più difficoltoso seguire gli show.

Tra le repliche, un fan ha postato un breve frangente della sfida tra Bobby Lashley e Drew McIntyre, anch’esso pieno di inquadrature differenti.

15,679FansLike
2,633FollowersFollow

Ultime Notizie

Articoli Correlati