La WWE stanzia fondi per la Connor's Cure

Stephanie McMahon ha raccontato recentemente del rapporto che legava Daniel Bryan a Connor Michalek, il bambino affetto da cancro al cervello e alla spina dorsale che è stato indotto quest'anno nella WWE Hall Of Fame, durante una visita che la figlia di Vince McMahon ha fatto all'ospedale pediatrico di Pittsburgh per parlare con il Consiglio di Fondazione dell'ospedale.

La WWE ha inoltre annunciato ieri un supporto alla ricerca pediatrica creato dagli sforzi congiunti della compagnia, del WWE Universe, di Stephanie e di Triple H che ha generato ‘più di 560.000$', i quali sono stati stanziati nella “Connor's Cure” (la fondazione creata dalla WWE per cercare di debellare definitivamente la disgrazia chiamata cancro infantile al cervello).

“Connor Michalek ha avuto un grande impatto su tante persone, inclusi mio marito e me. Attraverso il grande lavoro dell'Ospedale Pediatrico di Pittsburgh, spero che un giorno potremo trovare la cura al cancro infantile al cervello e assicurare che nessun altro bambino possa andare incontro alla stessa triste sorte di Connor”, ha detto Stephanie in un comunicato stampa.

“Siamo onorati del fatto che Stephanie si sia unita al nostro Consiglio di Fondazione. Lei e la sua famiglia hanno instaurato un legame molto speciale con Connor e lei ha dimostrato molto velocemente una grande passione, voglia e disponibilità per lavorare con noi a favore della battaglia contro il cancro infantile”, ha detto Greg Barrett, presidente del Consiglio di Fondazione dell'Ospedale Pediatrico di Pittsburgh.

“Nel tempo relativamente breve che è stata coinvolta con l'Ospedale Pediatrico e il nostro programma contro il cancro, Stephanie ha già avuto un impatto significativo e sono entusiasta di vedere come le sue idee e la sua leadership rafforzeranno ulteriormente i nostri obiettivi e le nostre missioni”.

15,941FansLike
2,601FollowersFollow

Articoli più letti

Articoli Correlati