La WWE spinge per far disputare WrestleMania?

Come vi abbiamo ampiamente riportato nei giorni scorsi sono sempre più insistenti le voci di un possibile rinvio o cancellazione per WrestleMania, che si dovrebbe disputare il 5 aprile a Tampa Bay, a causa del propagarsi negli USA del COVID-19.

In un aggiornamento fornito da TMZ, la WWE nelle ultime settimane avrebbe subito molte pressioni per cancellare l'evento.

TMZ rivela che una fonte ai piani alti della WWE ha riferito che c'è ancora la possibilità che WrestleMania si possa disputare in qualche modo, nonostante le pressioni da parte delle autorità locali.

Sul tavolo c'è anche l'opzione di disputare l'evento senza pubblico come è accaduto anche in UFC.

Pasquale Pirozzi
Appassionato di wrestling sin da bambino che coincide con il periodo in cui SmackDown raggiunge la notorietà andando in chiaro su Italia1. Faccio parte del sito, che ho da sempre seguito come lettore, da poco più di un anno e mi occupo della newsboard.
14,794FansLike
2,615FollowersFollow

Ultime Notizie

Jeff Hardy rivela in che ruolo si vedrebbe dopo il ritiro

Jeff Hardy ha parlato del ruolo che vorrebbe ricoprire dopo il ritiro, declinando un potenziale futuro da trainer.

Tegan Nox nuovamente infortunata?

Tegan Nox potrebbe essersi realmente infortunata ad un ginocchio. Per lei sarebbe il secondo problema analogo dopo il devastante infortunio del 2017

Chelsea Green ha avuto il Covid

Anche Chelsea Green ha avuto il Covid. Ad annunciarlo è stata la stessa atleta, tramite un messaggio su Facebook.

Aggiornamenti sull’infortunio di Ivar

Ivar ha fornito alcuni aggiornamenti dopo il suo infortunio, che lo costringerà ad uno stop particolarmente lungo

Articoli Correlati