La WWE risponde alle odierne accuse

In merito alle accuse odierne che le sono state indirettamente rivolte da un presunto impiegato, emerse durante la riunione di stamane del Consiglio dei Commissari della Contea di Orange, la WWE ha risposto rilasciando il seguente comunicato nel quale nega come false queste insinuazioni:

“Queste accuse non sono vere. I dipendenti sanno che possono rivolgersi in via confidenziale alle risorse umane, non al pubblico. Nonostante il protocollo appropriato, nessuno verrebbe licenziato se non si sentisse a proprio agio con l'ambiente circostante. Su richiesta, abbiamo realizzato degli alloggi per le persone.”

Stefano Tateo
Classe 1997, ho iniziato a scrivere per Tuttowrestling nel maggio del 2017, ricoprendo da allora il ruolo di news reporter.
15,941FansLike
2,609FollowersFollow

Articoli più letti

Articoli Correlati