La WWE potrebbe non aver finito di licenziare

La WWE ha licenziato oltre 16 Superstar dallo scorso 15 aprile, al fine di portare avanti una operazione di contenimento dei costi. Proprio in relazione a questo taglio dei costi si dice che la società si stia preparando per una vendita, ma ciò potrebbe non accadere così presto, se non essere addirittura una voce priva di fondamento.

Durante il podcast di Mat Men Pro Wrestling, Andrew Zarian ha confermato che gli è stato detto che la WWE non ha finito di licenziare alcune delle sue Superstar. A questo punto, non si sa quanti verranno tagliati e quando la società comunicherà tali licenziamenti. Altre Superstar sono destinate a perdere il lavoro a questo ritmo.

“Non è ancora il taglio finale”

“So che vogliono ridurre questi contratti e ci sono più licenziamenti. Ce ne saranno di più. Non so quando, ma mi è stato detto ‘sì, questo non è il taglio finale’. Quindi, vedremo. ”

Come dicevamo, WWE ha tagliato 16 Superstar nel. main roster; nomi come Andrade, Braun Strowman, Samoa Joe, Aleister Black, Mickie James e ovviamente altri ancira. A questi numeri vanno però aggiunti gli atleti che sono stati licenziati a NXT o più in generali coloro che erano con contratti di sviluppo e sono stati tagliati. Alcuni, come abbiamo visto, hanno già trovato un nuova occupazione nelle altre Federazioni. Vedremo dunque se queste indiscrezioni si riveleranno fondate, e dunque se prossimamente saranno annunciati ulteriori licenziamenti.

Redazione Tuttowrestling
La redazione di Tuttowrestling ha ospitato in oltre venti anni di storia tutte le principali firme italiane del settore
15,941FansLike
2,599FollowersFollow

Articoli più letti

Articoli Correlati