La WWE ha licenziato Jack Gallagher

A pochi minuti dall’inizio dell’odierna puntata di Friday Night SmackDown, la WWE ha preso i primi seri provvedimenti nei confronti di un suo dipendente recentemente accusato di violenze sessuali, annunciando il licenziamento della superstar di 205 Live Jack Gallagher, sotto contratto dal 2016.

Anticipata da Mike Johnson, la notizia è stata prontamente confermata dalla WWE attraverso il seguente e scarno comunicato pubblicato sul proprio sito: “La WWE ha raggiunto un accordo per il licenziamento di Jack Gallagher (Jack Claffey).” Da notare, anche se in questa situazione era lecito aspettarselo, come la WWE non abbia augurato al wrestler il meglio per il proseguo della sua carriera.

Poche ore prima la WWE, in seguito alle numerose richieste di chiarimenti per le accuse mosse ad alcuni dei propri atleti, aveva diffuso un altro comunicato per spiegare come, eventualmente, avrebbe preso dei provvedimenti:

Le persone sono responsabili per le proprie azioni personali. La WWE ha tolleranza zero per tutte le vicende che riguardano la violenza domestica, gli abusi sui minori e le aggressioni sessuali.

A seguito di un arresto per uno di questi comportamenti, un atleta della WWE sarà immediatamente sospeso. Nel caso in cui sia giudicato colpevole, verrà immediatamente licenziato.

La capacità della WWE di multare, sospendere o licenziare un performer della compagnia non sarà, tuttavia, limitata o compromessa in alcun modo se venissero presentate alla WWE prove incontrovertibili di queste condotte illegali.”

Gallagher era stato accusato in mattinata su Twitter da una ragazza di nome Becky, che aveva portato alla luce una violenza subita nella notte di capodanno del 2014: durante una festa in casa, Gallagher avrebbe fatto ubriacare la ragazza che, dopo aver ricevuto nel corso della serata delle advances sgradite ed essere stata infastidita da alcuni atteggiamenti del wrestler inglese, ad un certo punto sarebbe andata in bagno. Qui sarebbe stata raggiunta da Gallagher che avrebbe provato ad abbassarle la gonna, finendo poi per strappargliela nell’impeto del gesto. A quel punto Becky sarebbe riuscita a spingere via l’atleta e a scappare dalla stanza, abbandonando immediatamente la festa.

La ragazza, che nel momento in cui vi scriviamo ha reso il proprio account Twitter privato, ha pubblicato successivamente anche degli screen di una conversazione tra Jack Gallagher e il proprietario della casa della festa. In questi messaggi l’inglese diceva di non avere alcun ricordo dell’accaduto ma che ci teneva a scusarsi con Becky.

Stefano Tateo
Classe 1997, ho iniziato a scrivere per Tuttowrestling nel maggio del 2017, ricoprendo da allora il ruolo di news reporter. Divido il mio tempo libero seguendo show di wrestling e vari sport, calcio e basket in primis.
14,815FansLike
2,615FollowersFollow

Ultime Notizie

Quando si svolgeranno i match del torneo AEW?

Ecco quando dovrebbero svolgersi i match del torneo AEW per stabilire il nuovo #1 contender al titolo mondiale.

La WWE utilizzerà il ThunderDome anche per il mese di novembre

La WWE utilizzerà il ThunderDome anche per tutto il mese di novembre. Questo comporta un rinnovo di contrato con l'Amway Center.

Damien Sandow: “I Wrestler andrebbero testati ogni settimana”

Intervista a Damien Sandow, che ha parlato delle sue precauzioni per il COVID e di come i lottatori dovrebbero essere testati periodicamente

Eva Marie è pronta al rientro in WWE?

Secondo alcune indiscrezioni, Eva Marie sarebbe prossima al rientro in WWE. Un rientro che potrebbe avvenire davvero molto presto

Articoli Correlati