La WWE fa chiarezza sul Wellness Program

Attraverso l'aggiornamento della pagina del WWE Corporate, e risolvendo molti dubbi che nel corso dei mesi scorsi hanno attanagliato molti fan, la federazione di Stamford ha tenuto a precisare alcuni punti del proprio Wellness Program.

Dall'aggiornamento si viene quindi a sapere che:

1) Dopo essere risultato positivo ad un controllo, un wrestler viene sottoposto ad altri 16 test minimo durante l'anno solare successivo;

2) Se un wrestler lascia la WWE, o non gli viene rinnovato il contratto, quando ritornerà si ritroverà sempre e comunque le violazioni precedentemente commesse. Nessun azzeramento delle “ammonizioni” quindi, come invece molti avevano ipotizzato.

3) Un wrestler licenziato dopo il terzo controllo positivo, potrà sempre tornare nella WWE. Questo purchè sia passato almeno un anno dal licenziamento, accetti di sottoporsi ad una serie di test antidoping precontrattuali, accetti di essere sottoposto ad un indefinito numero di controlli a sorpresa nel corso del primo anno solare del nuovo contratto. Infine un wrestler che ritorna dopo essere già stato cacciato a causa del Wellness Program tornerà sempre e comunque con due “ammonizioni” e dunque si ritroverà fuori dalla WWE al primo sgarro.

15,658FansLike
2,630FollowersFollow

Ultime Notizie

Articoli Correlati