La WWE costruirà una sede fisica per la Hall of Fame

Per quasi un decennio, si sono rincorse voci in merito alla volontà della WWE di costruire una sede fisica per la Hall of Fame fisica a Orlando, in Florida. A rinvigorire ulteriormente queste voci ci ha pensato oggi il due volte Hall of Famer e ben 16 volte Campione del Mondo Ric Flair. Secondo il “Nature Boy”, la WWE aveva iniziato i piani per la costruzione di questo edificio, una sorta di galleria dove ospitare anche i diversi cimeli di tutti i grandi nomi entrati nella Hall of Fame. Il progetto tuttavia, avrebbe subito una battuta d’arresto a causa dell’epidemia di Covid.

“La WWE stava per costruire la Hall of Fame”

La WWE è attualmente in procinto di costruire una Hall of Fame, una struttura fisica a Orlando“, ha detto Flair durante la sua apparizione a The Jump di ESPN. “È stato ritardato anche a causa del COVID“, ha aggiunto Flair.

Flair era nello show per parlare della sua tenuta dorata con la quale è entrato più volte nel ring. Quella sorta di accappatoio è stato l’ispirazione per Dame7, l’ultima scarpa firmata Adidas della star dei Portland Trail Blazers Damian Lillard.

Quando gli è stato chiesto se i designer della sneaker Dame7 avessero reso giustizia alla sua tenuta da wrestler, Flair ha detto: “Lo hanno fatto. Ho indossato circa 36-38 accappatoi nella mia carriera nel mondo del wrestling. Non riesco a ricordare il numero esatto. Quello dorato era uno dei miei abiti preferiti.

The Nature Boy ha poi rilevato che la WWE ha acquistato il suddetto accappatoio dorato, e vuole mostrarlo tra i cimeli che saranno esposti nella nuova Hall of Fame fisica.

Hanno acquistato la vestaglia e volevano metterla lì“, ha detto. “La avrebbero mostrata nella Hall principale dell’edificio“.

Flair ha poi scherzato su quella che è la sezione della Hall of Fame che ha ospitato personalità del mondo dell’entertainment; figure in qualche modo legate al wrestling ma che non sono mai stati wrestler veri e propri. Flair ha detto che cercherà di fare sì che la WWE possa pensare a lui anche per quell’ala della Hall of Fame, così da diventare l’unico capace di essere indotto per tre volte.

Anche Vince McMahon parlò di una Hall of Fame fisica

All’inizio di quest’anno, durante la consueta call con gli azionisti della WWE, Vince McMahon aveva parlato della possibilità che la WWE potesse costruire una Hall of Fame fisica.

I mattoni e la malta sono un qualcosa a cui noi, in generale, oltre ovviamente agli edifici per gli uffici non siamo necessariamente affezionati. Tuttavia l’interesse per una cosa del genere continua a crescere, e dunque è una possibilità che stiamo considerando“, aveva detto McMahon.

Redazione Tuttowrestling
La redazione di Tuttowrestling ha ospitato in oltre venti anni di storia tutte le principali firme italiane del settore, inclusi i commentatori televisivi prima su Sky e poi su Discovery.
14,920FansLike
2,617FollowersFollow

Ultime Notizie

Articoli Correlati