La WWE colpita dagli ascolti della AEW?

La puntata di AEW Dynamite di questa settimana ha totalizzato ascolti decisamente importanti, complice anche la fine della concorrenza con NXT, passato al martedì. La AEW ha infatti totalizzato 1.2 milioni di spettatori, con un indice 0.44 nella fascia demografica 18-49. Dati che, secondo alcune indiscrezioni, non sarebbero passati inosservati alla WWE.

Vince pentito di qualche licenziamento?

Dave Meltzer, nell’ultima edizione della Wrestling Observer Radio ha fatto delle considerazioni al riguardo. Secondo il noto giornalista, alcune delle scelte fatte dalla WWE non sarebbero state fatte appena qualche ora dopo, una volta noti questi dati di ascolto. E tra queste scelte, la prima di tutte sarebbe qualcuno dei nomi recentemente licenziati.

“Hanno licenziato Samoa Joe giovedì mattina, non la sera, né il pomeriggio. Se avessero aspettato un paio d’ore, probabilmente le cose non sarebbero andate così. Avrebbero avuto un atteggiamento diverso, una volta noti quei dati. Sono sicuro che Joe, una volta che avrà l’ok per combattere, potrà fare grandi cose. Sono sicuro che la sua esperienza sarà molto richiesta in diverse altre compagnie”

Secondo la stessa fonte, tra le altre scelte che probabilmente la WWE non avrebbe preso, ci sarebbe anche l’autorizzazione alla partecipazione di Chris Jericho al programma “The Broken Skull Sessions”. Una apparizione sicuramente singolare, considerata l’attuale militanza di Jericho in AEW, che secondo meltzer la WWE non avrebbe più autorizzato una volta venuta a sapere degli ottimi dati di ascolto della AEW.

E’ bene in ogni caso specificare come si tratti di considerazioni effettuate dalla già citata fonte. Avere la certezza a livello sia creativo che societario di simili considerazioni è chiaramente del tutto impossibile.

Redazione Tuttowrestling
La redazione di Tuttowrestling ha ospitato in oltre venti anni di storia tutte le principali firme italiane del settore
15,695FansLike
2,634FollowersFollow

Ultime Notizie

Articoli Correlati