La WWE avrebbe concesso a Bryan Danielson di fare il G1 Climax

Mentre il debutto di Bryan Danielson in AEW fa ancora parlare, emergono dettagli sulle sue ultime negoziazioni con la WWE, compagnia per la quale ha lavorato per undici anni e con la quale si è lasciato in ottimi rapporti.

Dave Meltzer ha riferito come “The American Dragon” avrebbe avuto l’ok da Vince McMahon in persona per partecipare al G1 Climax, mastodontica competizione annuale della NJPW che è nota per essere un tour de force di grandi match. Già in passato erano emersi dei rumor che vedevano la WWE intenta a trattare con la NJPW proprio per assicurarsi che l’allora Daniel Bryan rimanesse, ma l’accordo avrebbe previsto che la New Japan avrebbe dovuto abbandonare ogni collaborazione esterna alla WWE.

In generale, le offerte di WWE e AEW erano simili: schedule leggero, cifra simile (ed elevata) e la possibilità di esibirsi in New Japan, vero e proprio desiderio di Danielson che già aveva lottato per la compagnia ma nei primi 2000 e con una maschera come junior, prima di diventare un top player.

A fare la differenza è stato il fatto che Danielson pensa di poter aiutare di più il mondo del wrestling con il suo passaggio alla AEW piuttosto che rimanere dov’era.

15,941FansLike
2,598FollowersFollow

Articoli più letti

Articoli Correlati