La TNA non dovrà pagare la trasmissione su Pop TV

Quando la TNA ha annunciato il suo nuovo contratto televisivo negli Stati Uniti nella giornata di giovedì sono nate diverse speculazioni riguardo al fatto che la TNA non avrebbe avuto lo stesso tipo di accordo che aveva avuto precedentemente con Spike TV e Destination America. Diverse voci riportavano che Impact avrebbe dovuto pagare per essere trasmesso su Pop TV, un tipo di accordo molto simile a quello che aveva la Paragon Pro Wrestling.

Tuttavia, l'ex produttore di TMZ Ryan Satin ha riportato che fonti molto vicine alla negoziazione hanno garantito che la TNA ha firmato un “regolare accordo televisivo”, quindi di una “programmazione non pagata”. La differenza principale tra i due tipi di accordi è che la Paragon Pro aveva acquistato un timeslot che le garantiva una copertura televisiva il sabato mattina presto, mentre la TNA ha acquisito un timeslot televisivo che la manderà in onda nelle case dei cittadini americani il martedì sera in prima serata.

Inoltre, comprare spazio televisivo avrebbe eliminato gli introiti televisivi della TNA negli Stati Uniti, danneggiando la posizione finanziaria della compagnia. Al momento i termini dell'accordo non sono noti, né tantomeno si sa quanto questo sia conveniente rispetto ai contratti con Spike TV e Destination America, tuttavia questo al momento consente alla TNA almeno di continuare ad avere i suoi introiti televisivi.

A beneficiare del nuovo accordo televisivo sarà anche l'agenzia hollywoodiana UTA, che rappresentava la TNA nelle negoziazioni come riportato da Deadline.com. La UTA aveva inoltre negoziato anche il precedente accordo televisivo con Destination America. Per la TNA sarà un comrpmesso, in quanto UTA ha usato le proprie conoscenze e la propria esperienza per aiutare la TNA a restare nelle televisioni degli Stati Uniti, tuttavia il taglio da loro inflitto sarà oneroso.

Per quanto riguarda la programmazione, l'accordo tra le parti aiuterà Pop TV nel suo tentativo di espandere la propria offerta televisiva in prima serata. Pop ha inviato una dichiarazione a Satin che sembra molto simile all'ottimismo già presente un anno fa, a novembre 2014, quando la TNA annunciò il suo nuovo accordo televisivo con Destination America.

“Impact Wrestling è una grande priorità per noi e diventerà una parte importante della programmazione in prima serata di pop. Abbiamo una relazione che si allarga su molteplici orizzonti, spinta verso diversi obiettivi, che monetizzeremo e costruiremo insieme in quanto partner”, ha dichiarato Pop giovedì.

Nel novembre del 2014 il presidente della TNA Dixie Carter aveva dichiarato, a proposito del nuovo accordo televisivo con Destination America dopo aver lasciato Spike TV: “Siamo tutti molto entusiasti riguardo a Destination America come nuovo canale di Impact Wrestling e alla partnership con Discovery Communications sia internamente che in giro per il globo. Il loro impegno nel promuovere e far crescere il nostro marchio in modi alternativi e convincenti sono stati fondamentali per permetterci di sapere che avevamo trovato la giusta casa”.

Lorenzo Pierleonihttps://www.tuttowrestling.com/
Dicono che sia il vicedirettore di Tuttowrestling.com ma non ci crede tanto nemmeno lui, figuriamoci gli altri. Scrive da otto anni il 5 Star Frog Splash, per un totale di oltre 200 numeri. Cosa gli abbiano fatto di male gli utenti di TW per punirli così è ancora ignoto. A marzo 2020 si ritrova senza niente da fare, inizia un podcast e lo chiama The Whole Damn Show. Così, de botto, senza senso.
14,792FansLike
2,616FollowersFollow

Ultime Notizie

Jon Moxley difenderà l’AEW World title oggi a Dynamite

Annunciato un importante cambio alla card di Dynamite: questa notte Jon Moxley difenderà l'AEW World Championship contro Eddie Kingston.

Lance Archer positivo al COVID-19

Il #1 contender al titolo mondiale della AEW Lance Archer ha comunicato su Twitter di essere risultato positivo al COVID-19.

Annunciato il terzo match della card di NXT TakeOver

Il General Manager di NXT William Regal ha ufficializzato in serata il terzo match titolato della card del prossimo TakeOver.

Risultati della terza giornata del G1 Climax 30

Dopo alcuni giorni di pausa è ripresa questa mattina la trentesima edizione del G1 Climax: ecco i risultati della terza giornata del torneo.

Articoli Correlati