La AEW ha rimosso una menzione a Rey Mysterio dall’ultima puntata di Dynamite

Tra i match andati in onda nell’ultima puntata di Dynamite c’è stato l’eight-man tag team match che ha visto Luchasaurus, Jungle Boy, Dustin Rhodes & QT Marshall battere The Butcher, The Blade e i Lucha Bros. Lo schienamento vincente è arrivato grazie ad un roll up di Jungle Boy su The Blade, approfittando di un battibecco tra quest’ultimo e Pentagon Jr.

Al termine dell’incontro i quattro heel hanno continuato a discutere animatamente e spintonarsi sul ring, ma sono stati raggiunti dall’arrivo di Eddie Kingston. L’ex star della scena indipendente ha detto che tutti loro vengono dalle indie e che non ci dovrebbero essere delle scenate tra di loro, aggiungendo che l’unico motivo per il quale nessuno di loro è un campione di coppia è dovuto alla mancanza di unità tra di loro.

Questo promo, registrato assieme al resto della puntata giovedì scorso, ha però subito delle modifiche in fase di editing: come riferito da Sean Ross Sapp su Fightful Select, durante il suo discorso Kingston aveva menzionato anche Rey Mysterio, ma la AEW ha deciso di rimuovere questo riferimento.

Il giornalista non ha ricevuto una spiegazione per questa scelta, ma come noto Mysterio ha recentemente trovato un accordo con la WWE per un nuovo contratto triennale., rifiutando le avance della AEW.

Stefano Tateo
Classe 1997, ho iniziato a scrivere per Tuttowrestling nel maggio del 2017, ricoprendo da allora il ruolo di news reporter.
15,655FansLike
2,631FollowersFollow

Ultime Notizie

Articoli Correlati