La AEW ha cambiato i piani per Andrade a TripleMania XXIX

Nel co-main event di TripleMania XXIX l’AAA Mega Champion Kenny Omega ha sconfitto Andrade El Idolo, conservando il titolo mondiale della compagnia. In giornata è emerso però che i piani originari per lo show erano ben diversi.

Nell’odierna edizione della Wrestling Observer Radio Dave Meltzer ha infatti svelato un importante retroscena riguardante il match, raccontando che la AAA aveva in programma di far vincere Andrade. Quest’ultimo, dunque, sarebbe dovuto diventare il nuovo Mega Champion, interrompendo il regno del canadese iniziato il 19 ottobre 2019.

Ad impedire tale scenario è stata però la AEW che, avendo il controllo creativo sul booking di Kenny Omega nelle altre promotion, ha chiesto alla compagnia messicana di rimandare i propri piani, evitando di far perdere l’atleta canadese ieri a Città del Messico.

Il giornalista ha ipotizzato che la AEW abbia preso questa decisione per evitare una seconda sconfitta del loro campione mondiale nell’arco di 48 ore. Omega infatti aveva già perso venerdì l’Impact World Championship nell’opener del primo episodio di AEW Rampage. Probabilmente Tony Khan voleva evitare che Omega perdesse per la seconda sera consecutiva, anche in vista del rematch contro Christian Cage previsto ad All Out.

Al momento non si conosce la data della prossima difesa del Mega Championship da parte di Keny Omega, nè se il suo avversario sarà nuovamente Andrade o un altro wrestler della compagnia messicana. In ogni caso l’ex NXT e United States Champion ha già fatto sapere di volere un rematch contro Omega.

Stefano Tateo
Classe 1997, ho iniziato a scrivere per Tuttowrestling nel maggio del 2017, ricoprendo da allora il ruolo di news reporter.
15,941FansLike
2,596FollowersFollow

Articoli più letti

Articoli Correlati