Justin Roberts accusato di cyber-molestie

Tramite la pubblicazione di alcuni tweet da parte di una ragazza di nome Danielle Ryan, che conteneva alcuni screenshot di conversazioni, anche Justin Roberts di molestie sessuali.

Gli screenshot risalgono al 2014, anno in cui la ragazza dice di aver avuto 17 anni. I tweet sono stati pubblicati e poi resi visibili solamente ad alcuni – per cui ve ne possiamo solamente riportare il testo -, ragion per cui la cosa ha avuto minor rilevanza mediatica rispetto ad altri, nonostante risalga a gironi fa. La AEW e Justin Roberts non hanno ancora commentato l’accaduto.

Mi sono tenuta dentro questa cosa per tanto tempo. Mi vergogno e mi sento come se fosse in qualche modo colpa mia. Avevo 17 anni, ero ingenua e nessuno mi aveva mai parlato così. Mi fa sentire a disagio a ripensarci ora. Legale o no che fosse, un uomo nei 30 non ha nessun diritto di parlare a una teenager. #SpeakingOut

“È terribile ma è la cosa giusta da fare. #SpeakingOut

“E sì, lui sapeva che ero una teenager. L’età legale nel Regno Unito è 16 anni, ma se pensi che sia ok che un uomo nei 30 parli di certe cose con una ragazzina, che questi abusi mentali e fisici continuino così, allora hai bisogno di grosso esame di coscienza”

Daniele La Spina
Una mattina ho visto The Undertaker lanciare Brock Lesnar contro la scenografia dello stage. Difficile non rimanere incollato. Per Tuttowrestling: SmackDown reporter, co-redattore del WWE Planet, co-presentatore del TW2Night!. Altrove telecronista di volley, calcio, pallacanestro, pallavolo e motori.
15,654FansLike
2,632FollowersFollow

Ultime Notizie

Articoli Correlati