Jim Ross: “Non ho mai visto Triple H rifiutare un job”

La teoria secondo la quale Triple H tendeva a proteggere la propria immagine è ancora oggi uno degli argomenti che più fanno discutere i fan di wrestling, e con loro gli addetti ai lavori. Uno dei più longevi del business è sicuramente Jim Ross, che ha detto la sua nell’ultima edizione del suo Grilling JR Podcast.

“Non ho mai sentito di Triple H che si rifiutava di jobbare. Certamente non tollererebbe se uno dei suoi ragazzi ad NXT non volesse mandare qualcun altro over. Non lo accetterebbe affatto.”

“A volte si esagera. Sono stato io a fargli firmare il suo più grande contratto. Ho sempre creduto in lui e non ho mai pensato che fosse un problema. Se poi non vi piaceva Triple H per la sua relazione con Vince e Stephanie allora è un altro paio di maniche, ma se questo va ad intaccare l’opinione su Triple H, non è una cosa che lui poteva cambiare.”

JR ha poi parlato del sempreverde problema che i wrestler possano avere con il dover perdere un match: “Il job ha sempre una connotazione negativa. Ma qualcuno deve perdere se qualcuno deve vincere, è lavoro di squadra. Ho sempre detto ai talenti che il record vittorie-sconfitte deve ancora essere pubblicato, gli unici che sembravano disturbati dalla sconfitta erano loro.”

15,941FansLike
2,625FollowersFollow

Articoli più letti

Articoli Correlati