Jeff Hardy parla degli infortuni e ritorno in WWE

Jeff Hardy è stato intervistato dal sito ClickOrlando.com, ecco alcuni highlights.

Sul timore di essersi infortunato di nuovo dopo l'intervento chirurgico subito nell'ottobre del 2017: “All'inizio ero molto spaventato, ogni sera avevo il timore che potesse capitare di nuovo, pensavo che con tutti gli acciacchi accumulati fosse questione di tempo prima di farmi male di nuovo. Sono riuscito a stare attento ma ho ancora problemi alla schiena e al gomito che non si sono risolti quando mi sono operato alla cuffia dei rotatori.”

Sulla sua volontà di chiudere la carriera in WWE insieme al fratello Matt: “Penso sia stato emozionante tornare qui, nella nostra casa, con Matt. Abbiamo affrontato questa discussione prima di tornare perchè pensavo a come sarebbe stato finire con degli spot spettacoli di fronte a un pubblico come quello di WrestleMania, un conto è pensare di chiudere di fronte a un pubblico di circa mille persone, invece so che dovrei farlo con platee più vaste come quelle di WrestleMania, dove ci sono circa 75.000 persone.

Tutto ha funzionato nel momento del ritorno proprio perchè volevamo finire nel luogo in cui tutto è cominciato, in WWE. E' eccitante essere ancora qui a 40 anni di età e potermi pitturare ancora la faccia, poter fare dei bei match e sentirmi ancora in salute. Mi sento fortunato ad essere ancora qui.”

14,815FansLike
2,609FollowersFollow

Ultime Notizie

Due nuovi match aggiunti a SmackDown

Si arricchisce la card di SmackDown.

Aggiornamenti sul focolaio Covid al WWE Performance Center

Emergono ulteriori dettagli circa il nuovo focolaio Covid scoppiato nel WWE Performance Center alcuni giorni fa

Matt Riddle ha cambiato nome a causa delle recenti accuse?

Riddle potrebbe aver cambiato nome per una precisa strategia della WWE, legata alle poco edificanti vicende personali che hanno coinvolto il wrestler

Ufficiale il ritorno di PAC in AEW

PAC tornerà la prossima settimana a Dynamite.

Articoli Correlati