Infortunio per Flamita durante ROH Free Enterprises

La superstar della ROH Flamita, come annunciato dalla compagnia sul proprio sito ufficiale, si è infortunato domenica scorsa durante il tag team match lottato con Bandido contro i Briscoes.

La ROH ha specificato che Flamita ha riportato la lacerazione di un menisco che gli impedirà di lottare venerdì 28 febbraio a Bound By Honor, a Nashville, e sabato 29 a Gateway to Honor, show in programma a St. Louis.

Flamita detiene attualmente i ROH Six-Man Tag Team Championship assieme a Bandido & Rey Horus e i tre avrebbero dovuto difendere le cinture a Gateway to Honor contro Jay Lethal, Jonathan Gresham & Jeff Cobb. A causa della rimozione di Flamita dagli show, tale incontro è stato però cambiato in un Proving Ground match che vedrà Bandido & Horus affrontare Lethal & Gresham, con i primi che otterranno una futura shot titolata ai ROH World Tag Team titles se vinceranno o pareggeranno per limite di tempo contro gli attuali campioni.

Per quanto riguarda Bound By Honor, era previsto un four-way tag team match tra Flamita & Bandido vs. Dalton Castle & Joe Hendry vs. Mark Haskins & Tracy Williams vs. Vincent & Bateman. In seguito all'infortunio di Flamita la ROH ha reso noto che PJ Black & Brian Johnson prenderanno il posto di Flamita & Bandido nel match, con quest'ultimo che è stato aggiunto al match tra Marty Scurll e Slex, rendendolo quindi un triple threat.

Non sono stati rivelati, infine, i tempi di recupero dell'atleta.

Stefano Tateo
Classe 1997, ho iniziato a scrivere per Tuttowrestling nel maggio del 2017, ricoprendo da allora il ruolo di news reporter.
15,941FansLike
2,598FollowersFollow

Articoli più letti

Articoli Correlati