Indicazioni non chiare ai taping WWE sull’uso della mascherina

Come sappiamo, recentemente la WWE ha modificato la propria policy in merito all’utilizzo delle mascherine, obbligando i suoi dipendenti ad utilizzarle (pena multe da 500 a 1000 dollari), fatta eccezione per gli tutti i personaggi impegnati sul ring, al tavolo di commento, in segmenti backstage ripresi e così via.

Nel corso dell’ultima sesisone di registrazioni, tuttavia, ci sarebbe stata molta confusione: in particolare tutti i talenti di NXT del pubblico non sapevano se l’eccezione all’uso della mascherina riguardasse o meno anche loro. In particolare, a creare questa confusione sarebbe stato Kevin Dunn, che avrebbe spinto gli atleti del pubblico a non indossarla, così da poter fare il giusto livello sonoro di rumorosità come pubblico. La frase che avrebbe utilizzato, obiettivamente tutt’altro che leggera, sarebbe stata “se decidi di indossare la mascherina, allora non stai aiutando la federazione“.

I ragazzi del pubblico avrebbero quindi cercato di parlare con Bruce Prichard e Mark Carrano, ma entrambi avrebbero rifiutato di parlare con loro, sia per altri impegni nel backstage sia, probabilmente, per non prendersi alcuna responsabilità nell’ambito di questa decisione.

Redazione Tuttowrestling
La redazione di Tuttowrestling ha ospitato in oltre venti anni di storia tutte le principali firme italiane del settore
15,685FansLike
2,632FollowersFollow

Ultime Notizie

Articoli Correlati