Incredibili risultati per WWE Supertars Spectacle

WWE Superstars Spectacle, lo show che la WWE ha appositamente creato per il mercato indiano, può già oggi considerarsi un enorme successo. Lo show ha infatti totalizzato degli ascolti a dir poco soddisfacenti, che la WWE ha comunicato nel corso della conferenza di presentazione dei dati finanziari.

I dati di ascolto

Lo show è stato seguito in India da ben 20 milioni di telespettatori. Per rendere l’idea del risultato, si tratta di dieci volte quelli che sono i telespettatori medi negli Stati Uniti di una puntata di Raw o di Smackdown.

Chiaramente è un dato che va parametrato con la popolazione indiana rispetto a quella degli Stati Uniti, ma si tratta in ogni caso di numeri di sicuro impatto, che dunque la WWE può annunciare con orgoglio. Anche considerando gli ascolti di Raw e Smackdown in India, infatti, Superstars Spectacle ha superato i normali show televisivi di più di cinque volte. Il tutto solo nel suo primo passaggio, escludendo dunque i telespettatori aggiuntivi che totalizzeranno le repliche.

Appare fin troppo evidente che, con dei dati così incoraggianti, Superstars Spectacle non è destinato a restare un esperimento isolati. E’ a questo punto a dir poco probabile, per non dire certo, che la WWE non organizzerà nuovamente uno show del genere. E’ da capire se la strategia sarà quella di proseguire con eventi sporadici o piuttosto mettere su uno show a cadenza fissa, magari addirittura settimanale. Voci di un brand di sviluppo sul territorio indiano, una sorta di NXT India per intenderci, erano circolate alcuni mesi fa, ma al momento non hanno trovato conferma. Ricordiamo, in tal senso, che sebbene lo show fosse destinato al mercato indiano, Superstars Spectacle è stato registrato al Thunderdome. Difficile ipotizzare, almeno per il momento, che la pandemia possa consentire di produrre uno show direttamente in India; non almeno con il coinvolgimento di atleti statunitensi.

Redazione Tuttowrestling
La redazione di Tuttowrestling ha ospitato in oltre venti anni di storia tutte le principali firme italiane del settore, inclusi i commentatori televisivi prima su Sky e poi su Discovery.
15,042FansLike
2,617FollowersFollow

Ultime Notizie

Articoli Correlati