Impact Wrestling-Tapings del 1º e dell'08/05/14

Tapings del 1º maggio:
Eric Young è nel backstage con MVP, ma i due vengono interrotti da Mr. Anderson, Gunner e Bobby Roode. MVP propone ai tre un gioco, un “Endurance match” per stabilire chi affronterà EY per il titolo: fa pescare ai tre delle carte, i due che prenderanno le carte più basse si affronteranno tra loro e il vincitore affronterà quello con la carta più alta. Il vincitore di quest'ultimo match affronterà poi Eric Young per il World Title nel main event. A pescare la carta più alta è Roode: ci sarà dunque Anderson vs Gunner e il vincitore affronterà poi Bobby Roode.

Magnus va sul ring a protestare per non essere stato inserito nel gioco di MVP, ma Abyss esce dal pubblico e attacca l'inglese. Abyss cerca di prendere Janice, ma Magnus fugge via in tempo.

Bully Ray va sul ring con un tavolo sul quale c'è scritto “Dixie”. Bully riporta segni evidenti dell'infortunio alle costole riportato a Sacrifice. Bully parla di quanto avvenuto al PPV e dice che se Dixie Carter è nell'edificio stasera finirà dentro al tavolo.

Gunner batte Mr. Anderson nell'Endurance match dopo che James Storm prova ad interferire.

Ethan Carter III va sul ring e annuncia che affronterà Kurt Angle la settimana successiva, mentre stanotte affronterà un match d'esibizione contro Rockstar Spud. I due iniziano a lottare, quando Kurt Angle esce sullo stage e dice che terminerà la streak di EC3 tra sette giorni e gli farà del male.

Bobby Roode batte Gunner nell'Endurance match e conquista una shot titolata contro Eric Young.

Dixie Carter va sul ring scortata dalla sicurezza e porta fuori con sé il tavolo sul quale c'è scritto “Dixie”. Dixie si siede sul tavolo e dice che non ha dimenticato come Bully Ray l'abbia tradita a Lockdown e dice di aver fatto la storia schiantando il “Master of Tables” in un tavolo. Bully Ray la raggiunge sul ring ma viene trattenuto dalla sicurezza. Bully chiede al pubblico se vogliono vedere Dixie schiantata in un tavolo e poi minaccia le guardie della sicurezza, intimandogli di andare via. Una parte delle guardie va via, ne rimangono solo tre. Bully dice che hanno cinque secondi per andarsene ma queste non eseguono gli ordini, quindi Bully le attacca e le fa fuori. Bully si avventa su Dixie e cerca di connettere la sua Powerbomb, ma MVP esce fuori e dice a Bully di lasciare Dixie, per poi dire a entrambi di lasciare l'edificio.

Willow batte James Storm per squalifica. Storm spinge via l'arbitro e prende un frammento di vetro. Willow contrattacca con il suo ombrello, ma arriva Mr. Anderson che colpisce Storm con la Mic Check per aver interferito nel suo match contro Gunner.

Le Beautiful People vanno sul ring per celebrare la vittoria del titolo da parte di Angelina Love. Le due indossano dei lunghi abiti neri e dicono che non hanno potuto fare a meno di indossarli stasera. Le due però dicono che non prendono ordini da nessuno e che quindi ora si toglieranno tutti i vestiti che indossano. Le due iniziano a ballare e a fare uno spogliarello, ma poi si interrompono e prendono in giro il pubblico che farebbe qualsiasi cosa per vederle spogliarsi. Angelina si vanta di aver raggiunto il record di sei Knockouts Title, ma interviene Gail Kim, che dice che la Knockouts Division è sempre stata costituita da donne sexy, ma anche intorno al wrestling. Gail dice che spoglierà di tutto le Beautiful People, ma queste scappano dal ring. Vengono però attaccate sullo stage da Madison Rayne e Brittany, che strappano loro i vestiti di dosso.

Sanada e i Wolves battono i BroMans connettendo tutte le loro finisher su DJ Zema Ion.

Eric Young batte Bobby Roode e conserva il TNA World Title.

Tapings parziali dell'8 maggio:
Knux ritorna a Impact Wrestling con i suoi compagni del circo: la sua manager, un clown con dei palloni, due uomini sui trampoli e un uomo mascherato. Knux lotta in un match e lo vince, sconfiggendo Kazarian.

Eric Young va sul ring e promette che il suo titolo verrà difeso ogni settimana. Eric dice che se la TNA non lo inserirà in un match sarà lui stesso a farlo. EY viene raggiunto sul ring da Bobby Roode, che chiede un rematch dalla settmana precedente. Roode dice che ha dovuto lottare in due match e che comunque è andato vicino a batterlo. Roode ricorda a Young i loro esordi comuni nel wrestling e chiede a EY un match per celebrare i bei vecchi tempi. Roode dice che in caso di sconfitta non chiederà mai più un match a Young; il campione accetta e i due si stringono la mano.

EC3 batte Kurt Angle. Angle inizia a zoppicare nuovamente e non riesce più a continuare il match. L'arbitro fa cenno di voler interrompere il match, ma Kurt Angle glielo impedisce. EC3 ne approfitta e colpisce Angle con un chop block al ginocchio, per poi ottenere la vittoria.

MVP va sul ring e dice che il rematch per il World Title non avverrà. MVP dice che i wrestler sono pagati per lottare dalla compagnia e che non sono pagati per organizzare i loro match. MVP preannuncia un grande annuncio in cui verrà decretato l'avversario di Eric Young a Slammiversary, ma viene interrotto da Bobby Roode che va a protestare per la cancellazione del match. MVP dice che Roode ha avuto la sua chance e l'ha sprecata, ma nella sua TNA nessuno ottiene nulla se non lo guadagna. Roode dice che è nel business da oltre dieci anni e che nessuno gli ha mai regalato nulla, per poi insultare MVP. Roode lo spintona per due volte, poi i due si attaccano e vengono divisi a fatica da arbitri e sicurezza.

Lorenzo Pierleonihttps://www.tuttowrestling.com/
Dicono che sia il vicedirettore di Tuttowrestling.com ma non ci crede tanto nemmeno lui, figuriamoci gli altri. Scrive da otto anni il 5 Star Frog Splash, per un totale di oltre 200 numeri. Cosa gli abbiano fatto di male gli utenti di TW per punirli così è ancora ignoto. A marzo 2020 si ritrova senza niente da fare, inizia un podcast e lo chiama The Whole Damn Show. Così, de botto, senza senso.
15,941FansLike
2,610FollowersFollow

Articoli più letti

Articoli Correlati