Impact Wrestling Report 19/06/2014

Dopo un video che mostra quanto accaduto a Slammiversary, MVP va sul ring con Bobby Lashley e Kenny King e dice che quanto accaduto in PPV è stata una forsa, inoltre ora il Board of Directors lo tiene sotto osservazione e lo ha costretto a sancire un main event leale. Tuttavia, il BOD non è nell'arena stanotte e lui farà a modo suo, quindi chiama Eric Young sul ring che gli dice che l'unica farsa è che lui ancora non sia riuscito a fare un pugno in faccia a MVP. Il DWO lo accusa di aver collaborato con Austin Aries per conservare il titolo, ma EY gli risponde che non vuole aspettare tutta la notte per farlo a pezzi. MVP dice che sa che a EY piacerebbe attaccare uno con le stampelle, ma Kenny King gli strappa il microfono di mano e dice che sarà lui ad affrontare EY per il titolo. MVP non sembra contento, ma il match si fa.

Eric Young batte Kenny King via Small Package e conserva il TNA World Title.

MVP e i suoi sono furiosi e se la prendono con il timekeeper, prima di essere fermati da Young e da altri. MVP prende un microfono e dice che non sta giocando, lui è il Director of Wrestling Operations e costringerà Young a difendere di nuovo il titolo contro l'uomo che lo ha già battuto due volte, Bobby Lashley. Inoltre, anche i Wolves dovranno difendere i TNA World Tag Team Titles contro Samoa Joe & Austin Aries, nonché contro un terzo team che sceglierà poi. MVP dice a Earl Hebner, arbitro del match tra Young e King, di tornare sul ring, per poi dirgli che il suo unico dovere era di contare le spalle di Young a terra e non lo ha fatto, quindi è licenziato. Brian Hebner esce per implorare MVP di salvare il lavoro del padre, ma MVP minaccia di licenziare anche lui. MVP chiede a Hebner di dire delle ultime parole e l'arbitro dice che è nel business da 37 anni e che lo ama, ma che uomini come MVP glielo fanno odiare. MVP lancia Hebner fuori dal ring.

Dixie e Ethan Carter sono nel backstage e il Presidente della TNA dice che i metodi di MVP stanno provando tutto ciò che lei ha detto al Board of Directors. Lei è fiera di quanto fatto da EC3, che può avere la serata libera visto che stasera lei si confronterà faccia a faccia con Tommy Dreamer (dopo gli ultimi attacchi su Twitter tra i due perché in storyline Dixie Carter non ha permesso a Bully Ray di partecipare a House of Hardcore 4).

Eric Young è nel backstage e dice che difenderà il titolo per tutta la notte, ma quanto fatto a Earl Hebner è troppo. EY parla dunque al telefono, al quale dice che ha bisogno di lui stasera.

I Wolves battono Willow & Abyss e Samoa Joe & Austin Aries in un Three-Way Tag Team match via combinazione Powerbomb/Lungblower su Willow e conservano i TNA World Tag Team Titles.

MVP è nel backstage con i suoi e dice che il suo piano stasera sarà completo, quindi dice a Lashley di fare tutto il possibile per prendersi il titolo.

I commentatori parlano della guerra su Twitter tra Tommy Dreamer e Dixie Carter, che ha invitato Dreamer stasera per parlare di persona.

Samoa Joe e Austin Aries vengono buttati fuori dall'arena dalla sicurezza. Subito dopo, MVP va dai Wolves e dice loro che difenderanno i loro titoli una seconda volta come Eric Young, affrontano due ragazzi che meritano una titleshot: Magnus & Bram.

Dixie Carter e Rockstar Spud vanno sul ring e Dixie vuole celebrare la vittoria del nipote a Slammiversary dicendo che lei non sarà mai schiantata in un tavolo. Dixie introduce quindi Tommy Dreamer, dicendo che ha fatto bene ad andare lì piuttosto che continuare a insultarla su Twitter. Dixie vuole che Dreamer si scusi per quanto le ha detto, ma Dreamer parla dei social media e di quanto abbiano cambiato il mondo del wrestling. Dreamer ricorda il primo incontro tra lui e Dixie Carter e poi Hardcore Justice, lo show in cui lei bevve birra sul ring con i wrestler. Dreamer vuole sapere cosa sia successo a quella Dixie Carter perché lei deve capire che quello che fa condiziona i fan di tutto il mondo. Dreamer dice a Dixie che Impact è il suo reality show quando la sua unica responsabilità dovrebbe essere quella di fornire il miglior prodotto possibile. Lui gestisce una piccola compagnia come House of Hardcore, ma viaggia per il mondo e ascolta i fan provando a dare loro quello che vogliono. Dreamer sa che c'è ancora del buono in Dixie perché l'ha vista nello Skybox a Slammiversary esaltarsi per la Mandible Claw di Kevin Von Erich, quindi la prega di fare la cosa giusta e dare ai fan ciò che vogliono. Dixie abbraccia Dreamer, poi gli dà una ginocchiata nelle parti basse. EC3 arriva sul ring e attacca ulteriormente Dreamer, che alla fine viene gettato fuori dal ring.

Kurt Angle arriva nell'arena ma viene bloccato da King e Lashley. Angle vuole solo parlare con MVP e King lo va a cercare.

MVP raggiunge Angle e dice che ora ha delle cose importanti di cui occuparsi, ma che tornerà da lui. Angle dice che aspetterà.

I Wolves battono Magnus & Bram per squalifica dopo che Magnus li attacca con una sedia. Dopo il match i due sono sul punto di schiantare il collo di Davey Richards con una sedia, ma Willow e Abyss intervengono in salvataggio e li mettono in fuga.

MVP trova Brian Hebner e lo sbeffeggia per il licenziamento del padre, poi gli comunica che sarà l'arbitro del main event e che dovrebbe esserne felice.

Uno sguardo nel backstage ci mostra il ritorno di Taryn Terrell.

Magnus e Bram sono nel backstage e parlano di quanto verranno pagati per l'assalto ai Wolves, finché i due non vengono attaccati da Willow e Abyss.

Gail Kim ci presenta il ritorno di Taryn Terrell! Gail ricorda la storia recente tra le due e dice che Taryn si è guadagnata il suo rispetto battendola nel Last Knockout Standing match, per questo voleva essere la prima ad accoglierla stasera. Le due si abbracciano e Taryn ringrazia Gail e i fan. Nell'ultimo anno lei si è presa una pausa per dare alla luce la sua bellissima figlia e tornare e avere questa dimostrazione di rispetto è stupendo. Taryn ricorda come lei abbia battuto Gail nel primo match tra le due, ma anche come Gail l'abbia battuta nel secondo, quindi dovrebbero fare la bella per decidere chi è la migliore. Le due vengono però interrotte dalle Beautiful People, che le raggiungono sul ring e le prendono in giro prima di attaccarle a tradimento. Le due attaccano duramente Gail, ma Taryn si riprende e le attacca, prima di spedirle fuori dal ring insieme a Gail.

MVP torna da Angle e gli chiede cosa voglia. Angle gli chiede se crede davvero che stia facendo la cosa giusta. MVP se la ride e dice a Angle di smetterla con questi giochetti: o sta con lui o è meglio che lasci l'arena. King va faccia a faccia con Angle, che però lo mette KO e poi chiede a Lashley cosa farà in merito. I due restano a guardarsi.

Jeremy Borash dice che in dodici anni non ha mai visto il backstage svuotato da chiunque, wrestler, membri della produzione e tutti gli altri, per un solo match. MVP dice che non tutti sono stati ancora cacciati e toglie di mezzo anche Borash e i cameraman.

Bobby Lashley batte Eric Young via Spear e conquista il TNA World Title. Durante il match Young aveva steso Lashley con il Piledriver, ma Kenny King aveva interrotto il conteggio senza che Brian Hebner abbia poi chiamato la squalifica. Dopo il match MVP e gli altri attaccano ancora Eric Young e provano a rompergli il braccio, ma Bobby Roode interviene in suo soccorso mettengo in fuga MVP e Lashley. King prova ad attaccarlo alle spalle ma Roode lo stende e sfida Lashley a lottare con lui, chiudendo la puntata.

Lorenzo Pierleonihttps://www.tuttowrestling.com/
Dicono che sia il vicedirettore di Tuttowrestling.com ma non ci crede tanto nemmeno lui, figuriamoci gli altri. Scrive da otto anni il 5 Star Frog Splash, per un totale di oltre 200 numeri. Cosa gli abbiano fatto di male gli utenti di TW per punirli così è ancora ignoto. A marzo 2020 si ritrova senza niente da fare, inizia un podcast e lo chiama The Whole Damn Show. Così, de botto, senza senso.
14,987FansLike
2,617FollowersFollow

Ultime Notizie

Articoli Correlati