Il secondo show televisivo della AEW dovrebbe debuttare entro la fine del 2020

A gennaio, la AEW e WarnerMedia annunciarono di aver rinegoziato il proprio contratto, siglandone uno nuovo valido per i prossimi quattro anni che assicurava alla compagnia di Tony Khan di andare in onda con Dynamite su TNT almeno fino alla fine del 2023 (è infatti inclusa un’opzione per il 2024, ndr).

Il nuovo accordo richiedeva la creazione di un nuovo show televisivo settimanale, dalla durata di un’ora, ma con la pandemia di COVID-19 la AEW si è concentrata sull’escogitare modi per continuare a registrare Dynamite e Dark, mettendo in secondo piano questo progetto.

Dave Meltzer è tornato brevemente a parlare di ciò nell’ultima puntata del suo radio show, riferendo che il nuovo show televisivo è ancora nei programmi della AEW e dovrebbe debuttare entro la fine del 2020.

Stefano Tateo
Classe 1997, ho iniziato a scrivere per Tuttowrestling nel maggio del 2017, ricoprendo da allora il ruolo di news reporter. Divido il mio tempo libero seguendo show di wrestling e vari sport, calcio e basket in primis.
14,802FansLike
2,614FollowersFollow

Ultime Notizie

I titoli di coppia AEW saranno difesi anche mercoledì prossimo

Per la puntata di Dynamite di mercoledì prossimo la AEW ha annunciato anche una nuova difesa titolata dei FTR.

Rivelati due segmenti e un match titolato per SmackDown

Per la puntata di SmackDown post Clash of Champions la WWE ha annunciato due segmenti e un match valevole per il titolo Intercontinentale.

In aumento gli ascolti sia di Dynamite che di NXT

Nonostante l'aumento di telespettatori per entrambi gli show, ad uscire vittorioso dalla Wednesday Night War è ancora una volta Dynamite.

Voci di un rientro imminente per Lars Sullivan

Secondo alcune voci, Lars Sullivan potrebbe essere prossimo al rientro in WWE, dopo un infortunio al ginocchi

Articoli Correlati